Moto, ecco perché l'assicurazione potrebbe aumentare

Ancma teme un rincaro addirittura a doppia cifra

7 marzo 2022
Moto, ecco perché l'assicurazione potrebbe aumentare

“Le novità introdotte dal Ddl Concorrenza non solo ridurrebbero paradossalmente la stessa concorrenza nel settore moto, ma produrrebbero un rincaro generalizzato del costo delle polizze motociclistiche”; è dura la valutazione di Confindustria Ancma. L'associazione nazionale del ciclo, motociclo e accessori protesta, in particolare, contro l'articolo 27, che estende la cosiddetta convenzione tra assicuratori per il risarcimento diretto.

Cos'è il risarcimento diretto

Si tratta di una norma introdotta in Italia nel 2007: prevede che il conducente che subisce un incidente non venga risarcito dall'assicurazione del responsabile del sinistro ma dalla propria, che riceverà poi un rimborso forfettario dall'assicurazione del conducente responsabile del sinistro.

Per le auto, il risarcimento diretto permette di sveltire le procedure. Diverso è invece il discorso quando i mezzi coinvolti sono di tipologia differente (come auto e moto).

Rincari a doppia cifra

Ancma, che già aveva espresso la propria contrarietà dopo aver letto, lo scorso novembre, la prima bozza del provvedimento, teme un incremento dei costi “a doppia cifra” per le assicurazioni moto, particolarmente elevati sulle polizze stipulate al Sud.

Rischio elusione

La conseguenza più immediata potrebbe essere “un prevedibile rischio di elusione dell'obbligo assicurativo”. Ma in generale – sottolinea l'associazione – si rischia di penalizzare “un mercato in forte crescita, come quello rappresentato dall'intera filiera delle due ruote”.

Il mercato di moto e motocicli

Moto e motocicli, infatti, stanno dimostrando una capacità di recupero superiore a quella delle auto. Il 2021 si è chiuso con un robusto +21,2%, che ha riportato i volumi di immatricolazione al periodo pre-pandemico. Gennaio 2022 ha fatto segnare un aumento delle immatricolazioni del 9,8% rispetto allo stesso mese di un anno prima.

Molto positivo l’andamento dei ciclomotori (+47,5%), bene anche le moto (+23,3%). I veicoli elettrici hanno raddoppiano le immatricolazioni rispetto a gennaio 2021 (+117,2%): i numeri sono ancora limitati (i veicoli venduti sono stati 1.060 veicoli) ma la crescita è comunque significativa.

Preventivo Assicurazioni

Calcola online il costo della polizza auto e dell'assicurazione moto utilizzando il nostro comparatore assicurazioni e scegli la polizza più conveniente per il tuo veicolo. Confronta i preventivi di più compagnie assicurative e risparmia, bastano solo 3 minuti.

Assicurazione auto Preventivo Auto
Assicurazione moto Preventivo Moto
RC Auto: risparmia fino a 500€ Fai un PREVENTIVO