02 55 55 111 Lun-Sab 9.00-21.00

Assicurazione Auto

Assicurazione auto

Calcola il miglior prezzo della tua assicurazione auto utilizzando il nostro comparatore. Bastano 3 minuti!

Fai un PREVENTIVO »
Hai già calcolato dei preventivi? Recupera i tuoi preventivi

Scegliere la polizza auto: come fare

L’RC Auto, o più precisamente la Responsabilità Civile Autoveicoli, è una copertura obbligatoria per qualsiasi veicolo, da stipulare annualmente con la compagnia assicurativa scelta per poter circolare legalmente in Italia. L’assicurazione auto è quindi il contratto assicurativo attraverso il quale la compagnia di assicurazione si prende la responsabilità di coprire i danni causati a terze parti mentre si guida la propria automobile.

Quale assicurazione auto scegliere

La gamma di polizze auto a disposizione del cittadino è molto vasta, ma trovare l’assicurazione auto più adatta alle proprie esigenze non è semplice. L’assicurazione auto, online o tradizionale, più economica in assoluto non esiste, esiste però quella più conveniente per il tuo profilo di rischio. Per trovare la migliore polizza auto per il tuo veicolo occorre quindi confrontare i preventivi assicurazione auto di più compagnie assicurative.

Calcola un preventivo RC Auto »

Basta fornire i tuoi dati personali, i dati del veicolo che intendi assicurare e i tuoi dati assicurativi per ricevere una panoramica delle assicurazioni auto on line più economiche disponibili al momento.
Per confrontare le offerte disponibili al momento potresti collegarti ai siti delle compagnie e inserire tutti questi dati ogni volta che vuoi visualizzare un preventivo. Invece puoi utilizzare l'esclusivo servizio di Assicurazione.it che ti permette di confrontare in pochi minuti i preventivi di più assicurazioni auto e di scegliere il migliore per le tue esigenze.

Cosa coprono le garanzie auto

Oltre alla RC auto di base - la garanzia che copre i danni causati a terzi in caso di sinistro - esiste una serie di garanzie accessorie che completano la copertura. In fase di scelta della polizza auto, su Assicurazione.it puoi scegliere le estensioni assicurative che desideri e verificare come varia il prezzo. Hai a disposizione:

L'abolizione del tacito rinnovo per le assicurazioni

Dal 1° gennaio 2013, con il Decreto Sviluppo Bis, è stato abolito il tacito rinnovo, la clausola contrattuale che prorogava automaticamente la polizza auto alla scadenza senza l’esplicito consenso dell’assicurato. Cosa significa questo per i guidatori?
Significa che cambiare l'assicurazione auto e risparmiare è diventato più facile, dato che i prezzi dell’rc auto vengono aggiornati ad intervalli regolari. Per passare a una nuova compagnia infatti non è più necessario inviare la disdetta alla società attuale, ma è sufficiente presentare alla nuova assicurazione l’attestato di rischio e pagare il premio entro la data di decorrenza, così da non restare “scoperto” nel periodo di passaggio.
La procedura è quindi molto più semplice che in passato e rende ancora più utile il confronto dei preventivi di tutte le principali tariffe assicurative del mercato. Ricorda di controllare spesso i prezzi aggiornati per scoprire qual è l'assicurazione auto più conveniente per te!

Vota il servizio di Assicurazione.it:
Valutazione media: 3,7 su 5 (basata su 617 voti)

Chiediamo ai nostri utenti di valutare il servizio sulla base della sua accessibilità, funzionalità e semplicità. Il dato riflette le valutazioni date dagli utenti del web, che non necessariamente hanno fruito del servizio valutato. Facile.it non modifica le valutazioni dei singoli e non ne limita l’espressione. Il dato aggiornato è aggiornato al 25/01/2020 00:00

*Insufficiente, **Sufficiente, ***Medio, ****Buono, *****Ottimo

Domande frequenti sulle assicurazioni

  • Il servizio offerto da Assicurazione.it è a pagamento?

  • Quali documenti servono per la compilazione del questionario online?

  • L’attestato di rischio è collegato al proprietario del veicolo o al titolare della polizza Rc?

  • Quali sono i tempi necessari all’emissione del contratto assicurativo?

  • Che differenza c’è tra le assicurazioni tradizionali e le assicurazioni dirette?

  • La mia assicurazione Rc auto è valida anche all’estero?

News assicurazioni auto

I trend che segneranno il 2020 nel mondo delle assicurazioni

I trend che segneranno il 2020 nel mondo delle assicurazioniIl settore assicurativo sta vivendo un periodo di profondo cambiamento e secondo Deloitte sono quattro le tendenze che caratterizzeranno il 2020: clienti con nuovi bisogni ed esigenze, nuovi servizi, maggiori alleanze per favorire la crescita e rivoluzione digitale; eccoli i dettagli.

pubblicato il 24 gennaio 2020

Bimbi in auto: sui dispositivi anti abbandono è ancora caos

Bimbi in auto: sui dispositivi anti abbandono è ancora caosSecondo un recente sondaggio di Bluon, quasi un genitore su quattro dichiara di non aver capito le regole del decreto che introduce l'obbligo dei seggiolini antiabbandono, sebbene da marzo scattino le multe; il 43% lamenta la scarsa chiarezza della norma. Ecco i risultati nel dettaglio.

pubblicato il 23 gennaio 2020

La minaccia informatica è il principale rischio per le imprese

La minaccia informatica è il principale rischio per le impreseA differenza di alcuni anni fa, oggi i cyber-attacchi sono considerati la minaccia principale dalle aziende a livello globale, facendo scendere al secondo posto il rischio di interruzione di attività; diversi i motivi che fanno crescere la percezione del rischio informatico; ecco i principali.

pubblicato il 21 gennaio 2020

La rivoluzione di IP: in commercio Optimo

La rivoluzione di IP: in commercio OptimoIl nuoco carburante Optimo lanciato da IP consente di ridurre le emissioni di CO2, abbassare i consumi del 2% e rimuovere le impurità del motore mantenendolo pulito grazie ad un effetto clean up; previsti numerosi vantaggi sia per le auto nuove che usate. Ecco i dettagli.

pubblicato il 17 gennaio 2020

UE, dal 2022 auto più sicure per legge

UE, dal 2022 auto più sicure per leggeAuto più sicure e più green; questi sono gli elementi su cui si basano le novità in termine di veicoli; dal primo gennaio è entrato in vigore il regolamento europeo che obbliga i produttori a raggiungere nuovi target per le emissioni medie di CO2 dei veicoli. Ecco invece le novità sulla sicurezza.

pubblicato il 14 gennaio 2020

Altri prodotti assicurativi:

Come funziona Assicurazione.it

  • Compila il form inserendo i tuoi dati anagrafici, i dati della tua auto e i tuoi dati assicurativi.
  • Visualizza i preventivi, scopri quale compagnia offre il miglior prezzo e aggiungi eventuali garanzie accessorie.
  • Vuoi un aiuto per la compilazione del preventivo e la scelta della polizza? Chiama lo 02.55.55.111

Calcola un preventivo »

Osservatorio assicurazione auto

Scopri i dati del mercato assicurativo aggiornati all'ultimo mese con l'Osservatorio RC auto di Assicurazione.it

  • Costo medio RC auto in Italia: 536,13 €
  • Differenza anno su anno: dicembre 2018 -7,67 %
  • Risparmio con Assicurazione.it: 65,69 %

Visualizza tutti i dati della tua regione o della tua provincia.

Osservatorio RC auto »

Guide RC Auto

Leggi le nostre guide per risparmiare sull'assicurazione auto ed essere informato sul settore assicurativo.

Assicurando: il blog di Assicurazione.it

  • Allarme smog nelle città: serve un cambio di passo
    13 gennaio 2020

    Considerando l'inquinamento dell'aria, il 2020 è iniziato nel peggiore dei modi in molte città italiane, costrette al blocco della circolazione delle auto. Il problema, però, deriva anche dal riscaldamento delle abitazioni: bisogna intervenire sull'ammodernamento degli impianti. Ecco i dettagli.

  • Morti sulle strade, serve un cambio di rotta
    6 gennaio 2020

    Sono sempre di più i pedoni che perdono la vita sulle nostre strade: nel 2018 sono stati 612, valore in aumento del 2% rispetto al 2017 e del 7,4% rispetto al 2016. Per ridurre la mortalità e il numero di feriti, si punta a dotare le auto di sistemi di sicurezza più avanzati; ecco i dettagli.

  • Assicurazione: come tutelarsi dagli incidenti domestici
    30 dicembre 2019

    Visto l'elevato numero di infortuni domestici registrati in Italia, coloro che svolgono esclusivamente l'attività di casalinga/o sono obbligati a sottoscrivere una specifica polizza che costa 24 euro l'anno; previsto l'assegno una tantum per coloro che hanno un'inabilità permanente accertata.