02 55 55 111 Lun-Sab 9.00-21.00

Assicurazione Auto

Assicurazione auto

Calcola il miglior prezzo della tua assicurazione auto utilizzando il nostro comparatore. Bastano 3 minuti!

Scegliere la polizza auto: come fare

L’RC Auto, o più precisamente la Responsabilità Civile Autoveicoli, è una copertura obbligatoria per qualsiasi veicolo, da stipulare annualmente con la compagnia assicurativa scelta per poter circolare legalmente in Italia. L’assicurazione auto è quindi il contratto assicurativo attraverso il quale la compagnia di assicurazione si prende la responsabilità di coprire i danni causati a terze parti mentre si guida la propria automobile.

Quale assicurazione auto scegliere

La gamma di polizze auto a disposizione del cittadino è molto vasta, ma trovare l’assicurazione auto più adatta alle proprie esigenze non è semplice. L’assicurazione auto, online o tradizionale, più economica in assoluto non esiste, esiste però quella più conveniente per il tuo profilo di rischio. Per trovare la migliore polizza auto per il tuo veicolo occorre quindi confrontare i preventivi assicurazione auto di più compagnie assicurative.

Calcola un preventivo RC Auto »

Basta fornire i tuoi dati personali, i dati del veicolo che intendi assicurare e i tuoi dati assicurativi per ricevere una panoramica delle assicurazioni auto on line più economiche disponibili al momento.
Per confrontare le offerte disponibili al momento potresti collegarti ai siti delle compagnie e inserire tutti questi dati ogni volta che vuoi visualizzare un preventivo. Invece puoi utilizzare l'esclusivo servizio di Assicurazione.it che ti permette di confrontare in pochi minuti i preventivi di più assicurazioni auto e di scegliere il migliore per le tue esigenze.

Cosa coprono le garanzie auto

Oltre alla RC auto di base - la garanzia che copre i danni causati a terzi in caso di sinistro - esiste una serie di garanzie accessorie che completano la copertura. In fase di scelta della polizza auto, su Assicurazione.it puoi scegliere le estensioni assicurative che desideri e verificare come varia il prezzo. Hai a disposizione:

L'abolizione del tacito rinnovo per le assicurazioni

Dal 1° gennaio 2013, con il Decreto Sviluppo Bis, è stato abolito il tacito rinnovo, la clausola contrattuale che prorogava automaticamente la polizza auto alla scadenza senza l’esplicito consenso dell’assicurato. Cosa significa questo per i guidatori?
Significa che cambiare l'assicurazione auto e risparmiare è diventato più facile, dato che i prezzi dell’rc auto vengono aggiornati ad intervalli regolari. Per passare a una nuova compagnia infatti non è più necessario inviare la disdetta alla società attuale, ma è sufficiente presentare alla nuova assicurazione l’attestato di rischio e pagare il premio entro la data di decorrenza, così da non restare “scoperto” nel periodo di passaggio.
La procedura è quindi molto più semplice che in passato e rende ancora più utile il confronto dei preventivi di tutte le principali tariffe assicurative del mercato. Ricorda di controllare spesso i prezzi aggiornati per scoprire qual è l'assicurazione auto più conveniente per te!

Vota il servizio di Assicurazione.it:
Valutazione media: 3,8 su 5 (basata su 467 voti)

Chiediamo ai nostri utenti di valutare il servizio sulla base della sua accessibilità, funzionalità e semplicità. Il dato riflette le valutazioni date dagli utenti del web, che non necessariamente hanno fruito del servizio valutato. Facile.it non modifica le valutazioni dei singoli e non ne limita l’espressione. Il dato aggiornato è aggiornato al 17/11/2018 00:00

*Insufficiente, **Sufficiente, ***Medio, ****Buono, *****Ottimo

Domande frequenti sulle assicurazioni

  • Il servizio offerto da Assicurazione.it è a pagamento?

  • Quali documenti servono per la compilazione del questionario online?

  • L’attestato di rischio è collegato al proprietario del veicolo o al titolare della polizza Rc?

  • Quali sono i tempi necessari all’emissione del contratto assicurativo?

  • Che differenza c’è tra le assicurazioni tradizionali e le assicurazioni dirette?

  • La mia assicurazione Rc auto è valida anche all’estero?

News assicurazioni auto

Assicurazione furto e incendio: i premi cambiano da città a città

Assicurazione furto e incendio: i premi cambiano da città a cittàAssicurare l'auto contro il furto costa, ma spesso la tariffa richiesta dalle compagnie cambia a seconda della città; a Napoli, ad esempio, serve il 200% che a Milano. I dati emergono dall'analisi di Facile.it, che ha confrontato i costi della garanzia furto-incendio in diverse zone d'Italia.

pubblicato il 7 novembre 2018

Multe: occhio alla posizione dell’autovelox

Multe: occhio alla posizione dell’autoveloxAttraverso una sentenza la Corte di Cassazione ha rimarcato che spetta al prefetto - e non ai Comuni - stabilire la posizione degli autovelox sulle strade italiane, la carreggiata e il senso di marcia monitorati dal dispositivo. In caso contrario, le multe inflitte potrebbero essere nulle.

pubblicato il 6 novembre 2018

La rivoluzione dell'auto parte dai Paesi Bric

La rivoluzione dell'auto parte dai Paesi BricSecondo le stime di PwC, il futuro dell'auto sarà sempre più all'insegna della sostenibilità. Ad oggi, nel mondo, sono circa 2,7 milioni le vetture elettriche e ibridi plug-in, quota destinata a raggiungere i a 9 milioni entro il 2020. Male l'Italia; nel 2017 ne sono state vendute solo 4.827.

pubblicato il 2 novembre 2018

Gli italiani amano le auto ma non quella a guida autonoma

Gli italiani amano le auto ma non quella a guida autonomaNonostante la diffusione di forme di mobilità alternative, le quattro ruote restano ancora il mezzo preferito dagli italiani per spostarsi. Ma la preoccupazione per la sicurezza spinge il 48% a non fidarsi dei veicoli che non prevedono l’intervento umano

pubblicato il 30 ottobre 2018

Assicurazioni: ottima raccolta per il Centro-Nord

Assicurazioni: ottima raccolta per il Centro-NordTrieste, sede storica di Assicurazioni Generali, è la regina italiana della raccolta premi del settore vita. Qui il taglio medio della raccolta arriva addirittura a 2.400 euro pro capite. Ivass, forte della sua posizione di istituzione, ha analizzato nel dettaglio la raccolta vita e danni in Italia

pubblicato il 29 ottobre 2018

Altri prodotti assicurativi:

Come funziona Assicurazione.it

  • Compila il form inserendo i tuoi dati anagrafici, i dati della tua auto e i tuoi dati assicurativi.
  • Visualizza i preventivi, scopri quale compagnia offre il miglior prezzo e aggiungi eventuali garanzie accessorie.
  • Vuoi un aiuto per la compilazione del preventivo e la scelta della polizza? Chiama lo 02.55.55.111

Calcola un preventivo »

Osservatorio assicurazione auto

Scopri i dati del mercato assicurativo aggiornati all'ultimo mese con l'Osservatorio RC auto di Assicurazione.it

  • Costo medio RC auto in Italia: 568,71 €
  • Differenza anno su anno: ottobre 2017 -1,54 %
  • Risparmio con Assicurazione.it: 64,63 %

Visualizza tutti i dati della tua regione o della tua provincia.

Osservatorio RC auto »

Guide RC Auto

Leggi le nostre guide per risparmiare sull'assicurazione auto ed essere informato sul settore assicurativo.

Assicurando: il blog di Assicurazione.it

  • Assicurazioni auto: aumentano le polizze basate sullo stile di guida
    12 novembre 2018

    In principio è stata la scatola nera, poi è arrivato l'alcol lock e, a seguire, tantissimi altre tecnologie che, de facto, stanno cambiando tanto l'approccio delle compagnie quanto quello dei consumatori. Ecco nel dettaglio cosa è emerso dall'analisi sviluppata nelle scorse settimane da Ivass.

  • RC Auto, Ivass: nel 2017 spesa media di 339 euro
    5 novembre 2018

    Ivass ha diffuso i dati del suo osservatorio sui prezzi RC del 2017 in calo, secondo l'istituto del 3,7% su base annua e giunti ad una media nazionale peri a 339 euro. Il dato, però, è considerato al netto di tutti gli oneri fiscali e parafiscali.

  • Mobilità: sempre più italiani scelgono l'auto
    29 ottobre 2018

    Il periodico rapporto creato da Censis in collaborazione con Michelin mette in evidenza come, dal 2001 ad oggi, si sia sostanzialmente modificato il modo in cui gli italiani scelgono di spostarsi. Cresce, e molto, l'uso dell'automobile, diminuiscono quello di moto, biciclette e mezzi pubblici.