02 55 55 111 Lun-Sab 9.00-21.00
Mondo Assicurazioni

Il sistema Bonus/Malus

Il sistema Bonus/Malus - Come calcolare le propria classe di merito?

17 settembre 2010
Il sistema Bonus/Malus

Chi possiede un’auto conosce bene il significato di RC Auto, ma forse non tutti conoscono il funzionamento del sistema di Bonus/Malus utilizzato dal 95% delle compagnie assicurative per calcolare l’importo del premio assicurativo. Per chiarire le idee vediamo che cos’è e qual è il modo più semplice per calcolare il bonus/malus.

Il meccanismo del bonus/malus è il fattore che influenza in maniera effettiva il preventivo delle polizze assicurative e che determina l'entità del premio dell’assicurato. Il sistema di bonus/malus assegna all’assicurato un punteggio in base ai sinistri causati ogni anno. Ogni punteggio si riferisce a una classe di merito specifica (le classi di merito vanno dalla 1 alla 18).

Come vengono assegnate le classi di merito?

Quando si sottoscrive per la prima volta e a proprio nome un’assicurazione RC Auto, viene assegnata la classe di merito di ingresso, che corrisponde alla n. 14. Da questo momento inizierà il periodo di osservazione sinistri da parte della Compagnia con la quale si è assicurati: se durante questo periodo non si saranno causati incidenti, al momento del rinnovo dell'assicurazione ci verrà assegnata una classe di merito inferiore, precisamente la n. 13, si andrà in “bonus” e si pagherà un premio minore. Viceversa se si saranno causati incidenti si andrà in "malus", si salirà di 2 classi (in questo caso la n. 16) e si pagherà un premio più alto; e così via a ogni rinnovo della polizza.

Controllo della situazione sinistri: per i guidatori più attenti sono Bonus per quelli meno Malus

Ogni volta che l’assicurazione scade la Compagnia controlla la situazione sinistri dell’assicurato. In base al numero degli incidenti osservati il livello della classe di merito cambierà, aumentando o diminuendo a seconda dei casi, vediamo i più frequenti:

  • 0 SINISTRI nel periodo assicurativo: - 1 CLASSE (la classe di merito verrà abbassata di un livello)
  • 1 SINISTRO nel periodo assicurativo: + 2 CLASSI ( la classe di merito aumenterà di due livelli)
  • 2 SINISTRI nel periodo assicurativo: + 5 CLASSI (la classe di merito aumenterà di 5 livelli)
  • 3 SINISTRI nel periodo assicurativo: + 8 CLASSI (la classe di merito aumenterà di otto livelli)

Il dettaglio in più da sapere

Le classi di merito ufficiali sono 18, ma non vengono definite in maniera identica da tutte le compagnie assicurative; ecco perché l'Isvap, Istituto di Vigilanza sulle Assicurazioni, ha creato delle tabelle di comparazione utili a facilitare il passaggio del cliente da una compagnia all'altra: entro 30 giorni dallo scadere della polizza, la Compagnia deve consegnare all' assicurato la cosiddetta “attestazione dello stato di rischio”, in tale documento verranno indicate sia la classe di merito stabilita dalla Compagnia sia la corrispondente classe di merito universale predisposta dall'Isvap.

la Redazione

Vota la la news:
Valutazione media: 4,1 su 5 (basata su 9 voti)

Il dato riflette le valutazioni date dagli utenti del web, che non necessariamente hanno fruito del servizio valutato. Facile.it non modifica le valutazioni dei singoli e non ne limita l’espressione, salvo per questioni contrarie alla normativa vigente.

Altre news:

Preventivo Assicurazioni

Calcola il prezzo della tua assicurazione auto o moto utilizzando il nostro comparatore di assicurazioni e scegli la polizza più conveniente per il tuo veicolo. Confronta i preventivi di più compagnie e risparmia, bastano solo 3 minuti.

Assicurazioni confrontate

I servizi di confronto di Assicurazione.it non riguardano solo il mondo auto e moto: ecco la lista completa dei prodotti a tua disposizione.