02 55 55 111 Lun-Sab 9.00-21.00

Mondo Assicurazioni

Rc auto: al Nord è boom per le compagnie on line

Unica eccezione del sud è Napoli

30 marzo 2021
Rc auto: al Nord è boom per le compagnie on line

Piacciono sempre di più perché semplici da usare e convenienti: a sperimentare i vantaggi delle compagnie assicurative che operano su internet e via telefono è una platea sempre crescente di automobilisti italiani.

Ma a fidarsi di più sono soprattutto quelli residenti nel nord e nel centro del Paese, mentre al sud il fenomeno sembra muovere solo i primi passi.

A renderlo noto è l’Ivass (Istituto di vigilanza sul settore assicurativo) in occasione della diffusione del Bollettino Iper contenente i dati sulle polizze Rc auto relativi al quarto trimestre 2020.

Roma, Trieste e Milano sul podio

Secondo i dati dell’ultimo Bollettino Ivass che raccoglie i dati più importanti relativi alle polizze Rc auto stipulate in Italia, sono sette le Province, localizzate principalmente nel centro-nord, dove si registra un tasso di diffusione delle compagnie dirette Rc auto superiore al 20%: Roma registra il 33,3%; Trieste il 32,9%; Milano il 29,7%; Bologna il 28,1%; Monza e Brianza il 24,8%; Venezia 21,2%; l’unica eccezione a questo andamento geografico è Napoli con il 20,4%.

Le Province dove le imprese dirette risultano meno diffuse sono prevalentemente concentrate nel sud Italia: Foggia 1,2%; Avellino 1,5%; Benevento 1,9% e Potenza 2,1%.

In generale, il tasso di diffusione delle imprese assicurative dirette è pari al 14,1%, in lieve riduzione (pari allo 0,4 per cento) su base annua.

A caccia di sconti con la black box

A spingere gli automobilisti verso il mercato delle compagnie dirette è la speranza di poter ridurre il più possibile i costi della polizza Rc auto.

Secondo l’Ivass il prezzo effettivamente pagato per la garanzia obbligatoria rilevato per i contratti stipulati nel quarto trimestre del 2020 è in media pari a 379 euro. Il prezzo medio si è ridotto del 6,1% su base annua (pari a circa 25 euro).

La riduzione di questo valore, tuttavia, è stata più accentuata nel centro-sud (Crotone 9,2%; Catanzaro 8,4%; Latina 8,1%) e in alcune provincie del nord (Bologna 7,3%; Milano 7,1%).

Nel frattempo, però, è sceso ancora il differenziale di premio tra Napoli e Aosta, che si attesta a 212 euro.

Il 23,1% dei contratti stipulati nel quarto trimestre contiene però una riduzione del premio legata alla presenza della scatola nera; lo sconto per chi utilizza il dispositivo varia tra il 9 e l’11% ed è più elevato al sud, dove in genere i premi sono più elevati.

Vota la la news:
Valutazione media: 3,6 su 5 (basata su 7 voti)

Chiediamo ai nostri utenti di valutare il servizio sulla base della sua accessibilità, funzionalità e semplicità. Il dato riflette le valutazioni date dagli utenti del web, che non necessariamente hanno fruito del servizio valutato. Facile.it non modifica le valutazioni dei singoli e non ne limita l’espressione. Il dato aggiornato è aggiornato al 11/04/2021

*Insufficiente, **Sufficiente, ***Medio, ****Buono, *****Ottimo

L'autore

Leggi gli ultimi articoli sul mondo delle assicurazioni pubblicati da Rosaria Barrile.

Preventivo Assicurazioni

Calcola il prezzo della tua assicurazione auto o moto utilizzando il nostro comparatore di assicurazioni e scegli la polizza più conveniente per il tuo veicolo. Confronta i preventivi di più compagnie e risparmia, bastano solo 3 minuti.

Assicurazioni confrontate

I servizi di confronto di Assicurazione.it non riguardano solo il mondo auto e moto: ecco la lista completa dei prodotti a tua disposizione.

RC Auto: risparmia fino a 500€ Fai un PREVENTIVO