Più relax e social: le nuove abitudini di viaggio

Meno di 1 su 2 ricercherà esperienze avventurose

20 May 2022
Più relax e social: le nuove abitudini di viaggio

La voglia di viaggiare non se ne è mai andata, ma le giornate che si allungano e il clima sempre più invitante è normale desiderare le vacanze. Per gli italiani, quest'anno, l'obiettivo è composto da cinque lettere: relax. Secondo un sondaggio di eDreams che ha coinvolto più di 10 mila intervistati, l'80% viaggerà per rilassarsi. La percentuale è decisamente salita rispetto al 2020, quando appena il 9% degli intervistati indicava il wellness come priorità.

Insomma, anche se precauzioni – dalle mascherine alle assicurazioni viaggio – restano consigliate, dopo anni di incertezze, difficoltà e ansie gli italiani cercano quantomeno una parentesi da dedicare a se stessi.

Tra le preferenze dei prossimi viaggi, seguono – a debita distanza - i viaggi culturali (indicati dal 60% degli italiani) e la ricerca di esperienze avventurose (46%).

Se il motivo principale del viaggio è la ricerca della propria felicità, che nel 2022 sembra legata al benessere, il sondaggio indica anche un'altra forte tendenza: aumenta la voglia di raccontare e condividere il proprio viaggio sui social. Un italiano su tre afferma che pubblicherà più foto di quanto non facesse prima della pandemia

Giovani in cerca di relax

L'indagine di eDreams riserva alcune sorprese, soprattutto legate all'età. Sono i più giovani a desiderare il relax: l'83% dei 18-24enni e l'85% dei 35-44enni. Solo un over 65 sue due, invece, cercherà di rilassarsi in viaggio.

Con l’aumentare dell’età, infatti, cresce la voglia di socializzare: visitare amici e parenti o fare nuove conoscenze è il motivo principale per partire tra i 45 e i 54 anni e per più della metà (55%) della fascia oltre i 65. Una tendenza che differenzia gli italiani dall’andamento globale, dove il 79% dei viaggiatori nelle fasce 45-54 anni e 55-64 anni sceglie una vacanza rilassante.

La tavola mette tutti d'accordo

Tutte le età, però, trovano un punto d'incontro: a tavola. Sia i giovani tra 18-24 anni che i 55-64enni affermano in percentuali simili (attorno al 40%) di prenotare un viaggio proprio per le specialità culinarie da gustare in loco. Secondo il sondaggio, “scricchiola il mito della famiglia”. Rispetto al passato, infatti, aumenta la percentuali di chi partirà con gli amici (il 68%).

Viaggi sempre più social

Un italiano su due (il 52%) dichiara che pubblicherà le foto della sua vacanza sui social media come faceva prima della pandemia. In crescita, però, il numero degli addicted: il 33% dei connazionali afferma infatti che pubblicherà più contenuti rispetto a prima.

Interessante notare che, tra gli intervistati di tutti i Paesi, gli italiani sono al secondo posto tra coloro che aumenteranno la frequenza di pubblicazione, primi gli Stati Uniti che raggiungono il 40% per questo trend. Al contrario, il 16% dei tedeschi dichiara che diminuirà i contenuti postati rispetto a prima dell’emergenza sanitaria.

Uomini e donne tra cultura e avventura

Analizzando le differenze di genere, gli uomini italiani preferiscono una vacanza più culturale (il 61% contro il 56% delle donne); le donne invece sono più inclini all’avventura (il 50% contro 41% degli uomini) e a coltivare le amicizie (il 49% contro il 37% degli uomini). Inoltre, gli uomini percepiscono più spesso la vacanza come un’occasione per incontrare l’anima gemella, circa il 14% degli intervistati rispetto all’8% del target femminile.

Preventivo Assicurazioni

Calcola online il costo della polizza auto e dell'assicurazione moto utilizzando il nostro comparatore assicurazioni e scegli la polizza più conveniente per il tuo veicolo. Confronta i preventivi di più compagnie assicurative e risparmia, bastano solo 3 minuti.

Assicurazione auto Preventivo Auto
Assicurazione moto Preventivo Moto
RC Auto: offerte da 113€* Fai un PREVENTIVO