02 55 55 111 Lun-Sab 9.00-21.00
Mondo Assicurazioni

Impennata del ramo vita

Impennata del ramo vita. Ottime performance anche per le Compagnie Vittoria e Cattolica

29 settembre 2010
Impennata del ramo vita

I numeri della raccolta premi assicurativi dei primi sette mesi di quest'anno da gennaio a luglio confermano il ramo vita come locomotiva del settore.

Secondo i dati Ania, il volume dei premi di settore ha toccato i 43,3 miliardi di euro in rialzo del 35,6% se confrontato allo stesso periodo 2009. Nel solo mese di luglio le nuove polizze vita hanno fatto incassare alle assicurazioni cinque miliardi di euro in incremento del 4,7% rispetto al luglio dello scorso anno. Un passo indietro rispetto al dato dei primi sei mesi dell'anno quando la raccolta premi si è attestata a 38,3 miliardi di euro e a quello di giugno quando i premi delle nuove polizze hanno fruttato 6,8 miliardi.

Da sole le assicurazioni di ambito Ue hanno raggiunto a luglio i 376 milioni di euro di raccolta premi, circa il 18% in più rispetto allo stesso mese del 2009 e hanno accumulato da inizio anno circa quattro miliardi di premi. In tutto, incluso anche il risultato delle assicurazioni di ambito Ue, in sette mesi la raccolta è stata pari a 47,4 miliardi di euro in rialzo del 33,8% rispetto al periodo gennaio-luglio dell’anno prima.

In dettaglio anche a luglio la parte del leone l'ha fatta il canale bancario e postale che ha racimolato in un mese oltre due terzi dei premi, cioè 3,6 miliardi di euro (il 19,5% rispetto a luglio dell'anno scorso) e in sette mesi 31 miliardi, in crescita del 35,7% rispetto al 2009.

Il canale bancario recupera qualcosa rispetto alla performance di giugno quando ha incrementato i guadagni di un misero 12,8% (rispetto al giugno 2009). Niente male nemmeno i premi raccolti dagli agenti: 686 milioni, il 19,5% in più sul luglio 2009 e 4,3 miliardi di euro da gennaio, cioè il 22% in più rispetto ai primi sette mesi del 2009.

Negativa invece la performance del canale diretto che ha fatto un balzo indietro del 18,2% su luglio 2009 con una raccolta premi che da gennaio è stata di circa un miliardo in aumento del 9,3% rispetto all'anno scorso.

Le polizze del cosiddetto ramo I restano le più richieste ma rispetto a un anno fa scendono del 12% (3,8 miliardi a luglio, 33,2 miliardi da inizio anno pari al 18,2% in più).

Le capitalizzazioni del ramo V raddoppiano la raccolta in un solo mese e incrementano gli introiti del 51% da inizio anno (a 1,9 miliardi) mentre gli 887 milioni euro delle linked del ramo III portano a otto miliardi la raccolta premi dei sette mesi: un notevolissimo balzo in avanti dai 2,5 miliardi dello stesso periodo dell'anno scorso (+220,3%). Resta più o meno invariata invece la raccolta del segmento pensioni con 292 milioni incassati dall'inizio dell'anno e una crescita che si attesta in maniera decisa sul 34%.

I risultati generali del ramo vita sono confermati dai dati di alcune aziende. Come Vittoria Assicurazioni che in base ai numeri del primo semestre rivede al rialzo le previsioni per il 2010.
Le stime dei premi del ramo vita sono viste in incremento a 160 milioni dai 135 milioni del target precedente.

Previsioni più rosee anche per il ramo danni rivisto al rialzo a 631 milioni di euro dai 572 milioni pronosticati finora mentre l'utile netto è visto leggermente più basso rispetto ai target fissati prima (27,6 milioni di euro rispetto ai 27,8 milioni) comunque ben oltre i 16,9 milioni di euro del 2009.

Anche Cattolica Assicurazioni risente del benefico influsso del ramo vita. Visti i risultati assolutamente positivi della sua semestrale con due miliardi di entrate del segmento (+79,1% rispetto al 2009) Standard & Poor's ha migliorato l'outlook dell'assicurazione portandolo al livello di stabile da quello di negativo in cui si trovava e ha confermato il rating di A-.

di Franco Canevesio

Vota la la news:
Valutazione media: 4,2 su 5 (basata su 10 voti)

Il dato riflette le valutazioni date dagli utenti del web, che non necessariamente hanno fruito del servizio valutato. Facile.it non modifica le valutazioni dei singoli e non ne limita l’espressione, salvo per questioni contrarie alla normativa vigente.

Altre news:

Preventivo Assicurazioni

Calcola il prezzo della tua assicurazione auto o moto utilizzando il nostro comparatore di assicurazioni e scegli la polizza più conveniente per il tuo veicolo. Confronta i preventivi di più compagnie e risparmia, bastano solo 3 minuti.

Assicurazioni confrontate

I servizi di confronto di Assicurazione.it non riguardano solo il mondo auto e moto: ecco la lista completa dei prodotti a tua disposizione.