02 55 55 111 Lun-Sab 9.00-21.00

Mondo Assicurazioni

Novità in vista per la tutela degli assicurati

Assicurazioni e tutela dei consumatori: novità in Parlamento

30 novembre -1
Novità in vista per la tutela degli assicurati

Grandi novità in materia di assicurazioni e tutela dei consumatori; la settimana scorsa è stata infatti votata in Parlamento una normativa che introdurrebbe degli aggiornamenti rilevanti a livello Europeo. Secondo il piano presentato, saranno difatti introdotti tutta una serie di nuovi criteri e requisiti indispensabili, identici per tutti i vari e distinti canali distributivi di assicurazioni, che avranno lo scopo di tutelare in una maniera migliore il consumatore stesso. Tutti gli agenti assicurativi dovranno essere adeguatamente registrati presso l’autorità competente statale. Dovranno inoltre dotarsi di un’assicurazione contro i reclami per negligenza.

Secondo quanto stabilito quindi gli acquirenti di una polizza, di qualsiasi tipologia - dalle assicurazioni casa alle Rc auto - dovranno essere ben informati sotto diversi fronti: i clienti dovranno essere a conoscenza della remunerazione del venditore o dell’esistenza di eventuali conflitti di interesse. Coloro che desiderano stipulare una copertura danni dovranno essere preventivamente informati, senza costi aggiuntivi, sui vari prodotti attraverso specifici documenti che conterranno, in forma esplicita e semplice, gli obblighi per l’assicurato, i rischi coperti e quelli esclusi, le metodologie di pagamento del premio, etc.

C’è comunque da aspettare un po’ di tempo perché questa nuova norma sia effettiva: gli Stati membri dell’Unione Europea infatti devono ancora formalmente approvarla ed avranno tempo 2 anni per metterla in pratica.

È però doveroso ricordare che, nonostante i lodevoli ed importanti provvedimenti che sono stati presi con la volontà di far sentire gli assicurati maggiormente protetti, il sistema prevede anche una serie di eccezioni alla regola. Nei fatti le norme stabilite in Parlamento non saranno applicate qualora si tratti di una copertura complementare alla fornitura, ad esempio, di beni o servizi con lo scopo di proteggersi dal rischio di danni o furto; non solo, altra esclusione è prevista nel caso in cui la polizza abbia un premio annuo non superiore ai 600 euro.

Vota la la news:
Valutazione media: 4,1 su 5 (basata su 11 voti)

Chiediamo ai nostri utenti di valutare il servizio sulla base della sua accessibilità, funzionalità e semplicità. Il dato riflette le valutazioni date dagli utenti del web, che non necessariamente hanno fruito del servizio valutato. Facile.it non modifica le valutazioni dei singoli e non ne limita l’espressione. Il dato aggiornato è aggiornato al 23/10/2020

*Insufficiente, **Sufficiente, ***Medio, ****Buono, *****Ottimo

L'autore

Leggi gli ultimi articoli sul mondo delle assicurazioni pubblicati da Francesca Lauritano.

Preventivo Assicurazioni

Calcola il prezzo della tua assicurazione auto o moto utilizzando il nostro comparatore di assicurazioni e scegli la polizza più conveniente per il tuo veicolo. Confronta i preventivi di più compagnie e risparmia, bastano solo 3 minuti.

Assicurazioni confrontate

I servizi di confronto di Assicurazione.it non riguardano solo il mondo auto e moto: ecco la lista completa dei prodotti a tua disposizione.

RC Auto: risparmia fino a 500€ Fai un PREVENTIVO