02 55 55 111 Lun-Sab 9.00-21.00
Mondo Assicurazioni

Assicurazione anti-satellite

Cade il satellite? Niente paura, l'assicurazione c'è

28 settembre 2011
Assicurazione anti-satellite

Abbiamo passato dei brutti momenti, pochi giorni fa, quando hanno annunciato che la terra sarebbe potuta essere colpita da alcuni detriti del satellite Uars, Nasa Upper Atmosphere Research. Le regioni considerate a rischio dagli esperti della protezione civile erano le province di Veneto e Friuli Venezia Giulia, insieme a Brescia e Sondrio in Lombardia e alle province di Trento e Bolzano.

Se ci fosse stato l'impatto, i danni avrebbero potuto essere ingenti: i frammenti (il più grande poteva pesare un quintale) avrebbero potuto sfondare i tetti degli edifici distruggendo i solai, ma anche le moto e le auto (e le persone all’esterno degli edifici) erano in pericolo. L'impatto non c'è stato ma resta il dubbio: se fosse successo qualcosa, le assicurazioni avrebbero coperto questo tipo di rischi? Bene, una volta tanto la risposta è affermativa.

Quasi tutte le polizze contemplano un risarcimento per danni causati dalla caduta di satelliti artificiali, voce di solito ricompresa nella “caduta di meteoriti”. Le polizze in genere prendono anche in considerazione le “parti” del satellite che si disintegrano a contatto con l’atmosfera e che, qualora fosse successo, avrebbero potuto toccare il suolo italiano a circa 158 km/h sprigionando addirittura un gas tossico, l'idrazina. Se poi quel bestione di quasi sei tonnellate si fosse schiantato sull'Italia l'incubo avrebbe contagiato  i possessori di auto e di moto che potevano esser centrate dai detriti. In questo caso la situazione si complica, perché i proprietari di auto e moto possono essere coperti soltanto se hanno la polizza Kasko: le altre clausole assicurative, sia l'Rc obbligatoria che il furto-incendio che la copertura da eventi atmosferici o da atti vandalici non arrivano a tutelare da questo tipo di minaccia. Considerando però che un detrito possa cadere vicino alla macchina determinando un incendio che faccia andare in fiamme l'automobile, in questo caso si potrebbe richiedere il risarcimento all’assicurazione: basta avere la copertura furto-incendio.

Perché? Perché tra le cause di esclusione della copertura furto/incendio non è contemplata la voce “caduta di satellite” né la voce “Caduta di detriti di satellite”, che dunque sono escluse dall'esenzione. Stessa cosa vale per la moto e per ogni altro mezzo di locomozione che sia coperto dal furto-incendio. Nel caso degli abitazioni e di immobili commerciali o industriali invece il discorso è più semplice. Le assicurazioni che proteggono queste proprietà prevedono clausole che prendono in considerazione avvenimenti come la caduta dei satelliti artificiali.

di Franco Canevesio

Vota la la news:
Valutazione media: 4,9 su 5 (basata su 15 voti)

Il dato riflette le valutazioni date dagli utenti del web, che non necessariamente hanno fruito del servizio valutato. Facile.it non modifica le valutazioni dei singoli e non ne limita l’espressione, salvo per questioni contrarie alla normativa vigente.

Preventivo Assicurazioni

Calcola il prezzo della tua assicurazione auto o moto utilizzando il nostro comparatore di assicurazioni e scegli la polizza più conveniente per il tuo veicolo. Confronta i preventivi di più compagnie e risparmia, bastano solo 3 minuti.

Assicurazioni confrontate

I servizi di confronto di Assicurazione.it non riguardano solo il mondo auto e moto: ecco la lista completa dei prodotti a tua disposizione.