RoadChecker, l'App contro le buche

L'App per “evitare le buche più dure”

7 ottobre 2015
RoadChecker, l'App contro le buche

Uno dei modi per risparmiare sull'Rc auto potrebbe essere quello di diminuire le occasioni prossime del peccato, cioè gli incidenti. Spesso causati, soprattutto in Paesi come l'Italia, dal dissesto del manto stradale, dalla cattiva manutenzione delle strade. Per fronteggiare i pericoli insiti nella giungla d’asfalto ecco che arriva in aiuto degli automobilisti una app creata appositamente per “evitare le buche più dure”, come recita una vecchia canzone di Lucio Battisti. La nuova app si chiama RoadChecker e attualmente è in fase di test: disponibile soltanto per gli smartphone che usano Android, si scarica gratiuitamente e permette di consultare, ma anche di contribuire a creare, la mappatura delle buche che si trovano sulle strade più pericolose d'Italia.

Lo “stanabuche”. RoadChecker, disponibile solo in versione Beta, per ora, accoglie i suggerimenti dei vari utenti: consente di rilevare la posizione delle buche pericolose o le altre irregolarità che si vedono nel manto stradale, condividendo in tempo reale le info con altri utenti. Il guidatore di qualsiasi veicolo, riceve la notifica della strada pericolosa all’approssimarsi della buca stradale incriminata, in tempo utile per rallentare, evitandola.

La mappa delle buche stradali. L'app e le informazioni per usarla sono sul profilo RoadChecker Facebook, Twitter e Google+ e su www.roadchecker.it. Attivata l'app, basterà mettere lo smartphone sul cruscotto (oppure fissarlo sul manubrio del ciclomotore) e RoadChecker è già pronto a rilevare le buche in automatico. Il suo software potente elabora subito i dati rilevati dai sensori che sono presenti nello smartphone (come accelerometro, gps, sensore di gravità o giroscopio) creando la mappatura delle varie buche stradali, garantendo un bassissimo margine di errore.

La community della cattiva strada. L'app, inoltre, è in grado di collegarsi via bluetooth sia con l’autoradio che con gli auricolari (nel caso dei motociclisti), inviando l’avviso “di buca” attraverso i vari dispositivi. RoadChecker lavora in forma anonima, quindi non viene memorizzato alcun dato sensibile dell’utente che rileva il dissesto stradale. A detta degli sviluppatori del sistema, l'obiettivo è creare una community che, grazie a questi nuovi strumenti, possa contribuire a migliorare l’ambiente urbano, condividendo con altri  i dati rilevati. Ma RoadChecker, anche se ancora in fase di test, risulta essere anche uno strumento efficace a disposizione degli enti pubblici e delle aziende private che vogliano avere info sulle buche stradali per i loro addetti che viaggiano sulle (dissestate) strade italiane. Grazie a un sistema gestionale, semolice e accessibile attraverso i browser, sarà possibile monitorare lo stato del manto stradale, prevenendo incidenti e danni gravi a persone e veicoli. 

L'autore

Leggi gli ultimi articoli sul mondo delle assicurazioni pubblicati da Franco Canevesio.

Preventivo Assicurazioni

Calcola online il costo della polizza auto e dell'assicurazione moto utilizzando il nostro comparatore assicurazioni e scegli la polizza più conveniente per il tuo veicolo. Confronta i preventivi di più compagnie assicurative e risparmia, bastano solo 3 minuti.

Assicurazione auto Preventivo Auto
Assicurazione moto Preventivo Moto
RC Auto: risparmia fino a 500€ Fai un PREVENTIVO