02 55 55 111 Lun-Sab 9.00-21.00

Mondo Assicurazioni

Attenzione all'autunno, la stagione peggiore per gli automobilisti

Agosto, invece, registra gli incidenti più gravi

29 gennaio 2021
Attenzione all'autunno, la stagione peggiore per gli automobilisti

L'autunno è la stagione peggiore per chi guida. A rivelarlo è la quinta indagine VertiMovers, l’Osservatorio della compagnia assicurativa digitale Verti, secondo cui, nel 2019, proprio la stagione autunnale è risultata quella più a rischio incidenti, registrando il 27% dei sinistri (tra parco auto e parco moto) denunciati dall'Rc auto.

In primavera si è registrato il 26,7% degli incidenti, in inverno il 24,5%: la stagione più sicura, dunque, risulta essere l’estate, quando si registra il 21,8% degli incidenti.

Istat, i mesi più pericolosi sono giugno e luglio

I dati Verti sembrano contrastare con quelli Istat, secondo cui, sempre nel 2019, i mesi con il livello più alto di incidenti sono stati giugno e luglio: quasi 17 mila ciascuno. Questo dato, però, non indica la maggiore pericolosità dell’estate, quanto piuttosto il fatto che, in ogni stagione, ci sono mesi più a rischio di altri.

Ragionando in questi termini, Istat per esempio indica ottobre, con circa 16 mila incidenti, tra i mesi più pericolosi dell’anno.

Traffico e meteo le cause principali dei sinistri

A incidere sul rischio incidente sarebbero varie condizioni: la viabilità, prima di tutto, poi la visibilità, ambedue determinate da fenomeni come pioggia, vento, neve oppure nebbia.

Secondo l'Istat, infatti, proprio le avverse condizioni meteorologiche sono tra le cause principali di incidenti, insieme a mobilità, percorrenze stradali e al numero dei veicoli che circolano.

Verti, ottobre mese rischioso a causa della quantità di spostamenti

I dati Verti confermano quanto rilevato dall'Istat. Anche secondo l'Osservatorio Verti, infatti, ottobre è il mese più rischioso, registrando il 9,2% dei sinistri denunciati durante tutto l’anno: dietro ci sono marzo (8,9%), maggio e giugno, entrambi con l’8,8% delle denunce.

L’incidentalità mensile, dunque, sembra più legata agli spostamenti che non alle condizioni meteo: diventa pericolosa, insomma, la quantità degli spostamenti ordinari casa-lavoro e di quelli straordinari come gli esodi vacanzieri.

Agosto sul banco degli imputati

Caso emblematico, in questo senso, è agosto: secondo Verti, infatti, è questo il mese che registra il minor numero di sinistri (5,5%) ma, secondo Istat, diventa il più pericoloso per quanto riguarda la gravità dei sinistri, registrando dalle 2,2 vittime ogni 100 incidenti sulle strade urbane, alle 5 vittime ogni 100 incidenti su quelle extraurbane.

In pratica cosa succede? Succede che ad agosto, con lo svuotamento delle città e il ripopolamento delle autostrade, si abbassa la frequenza degli incidenti, visto che diminuiscono gli spostamenti casa-lavoro, ma in compenso aumenta la gravità dei sinistri, che si verificano soprattutto in autostrada, con velocità più alte, con più elementi di distrazione alla guida

Il week end registra gli incidenti più gravi

Ancora secondo Istat, a livello quotidiano, l’incidentalità stradale ha il suo picco dal lunedì al venerdì, negli orari di ingresso e uscita dal lavoro. La gravità degli incidenti, invece, è più alta nei fine settimana tra le 22 e le 6 del mattino, in sostanza nelle ore buie o con scarsa visibilità e poca illuminazione, nelle stagioni meno luminose come l'autunno e l'inverno.

Vota la la news:
Valutazione media: 4,6 su 5 (basata su 15 voti)

Chiediamo ai nostri utenti di valutare il servizio sulla base della sua accessibilità, funzionalità e semplicità. Il dato riflette le valutazioni date dagli utenti del web, che non necessariamente hanno fruito del servizio valutato. Facile.it non modifica le valutazioni dei singoli e non ne limita l’espressione. Il dato aggiornato è aggiornato al 27/02/2021

*Insufficiente, **Sufficiente, ***Medio, ****Buono, *****Ottimo

Preventivo Assicurazioni

Calcola il prezzo della tua assicurazione auto o moto utilizzando il nostro comparatore di assicurazioni e scegli la polizza più conveniente per il tuo veicolo. Confronta i preventivi di più compagnie e risparmia, bastano solo 3 minuti.

Assicurazioni confrontate

I servizi di confronto di Assicurazione.it non riguardano solo il mondo auto e moto: ecco la lista completa dei prodotti a tua disposizione.

RC Auto: risparmia fino a 500€ Fai un PREVENTIVO