Mercato auto: +14,5% a ottobre, ma la crisi continua

Benzina e diesel recuperano terreno, le elettriche rallentano

1 novembre 2022
Mercato auto: +14,5% a ottobre, ma la crisi continua

La crescita è solo apparente. Nel mese di ottobre sono state immatricolate 115.827 autovetture, con una crescita del 14,56% rispetto ottobre 2021, ma guardando il dato dell’anno siamo ancora sotto i livelli del 2021. Il bilancio dei primi dieci mesi dell’anno vede una contrazione del -13,8%, ovvero 1.091.894 contro 1.266.795 unità del 2021.

Le annose difficoltà del mercato auto

Il dato è ancora più preoccupante se lo si raffronta con il 2019, ovvero prima della pandemia. Per i primi 10 mesi del 2022 il calo è del 32,8%. Eppure ottobre rappresenta il terzo mese consecutivo con un dato positivo, ma evidentemente questo non è sufficiente. Se si dovesse mantenere questo trend, l’anno potrebbe chiudersi con un milione e 300mila immatricolazioni, un livello inferiore del 10,8% rispetto al 2021 e del 32,2% sul 2019.

I prossimi mesi però saranno caratterizzati dalle difficoltà che già stiamo attraversando, ovvero un’inflazione che cresce anche a doppia cifra (l'Istat ha comunicato che nel mese di ottobre 2022 l’indice nazionale dei prezzi al consumo ha registrato un aumento del 3,5% su base mensile e dell’11,9% su base annua), recessione dell’economia o nel migliore dei casi una flebile crescita e una forte incertezza.

Con queste premesse solitamente i privati rimandano acquisti importanti come quelli dell’auto, che comporta costi importanti per manutenzione, bollo, Rc Auto, e tutto questo nonostante gli incentivi governativi.

Ancora uno stop per le auto elettriche

Faticano anche questo mese le alimentazioni alternative. Secondo i dati del ministero delle Infrastrutture e della Mobilità Sostenibile, le auto a benzina e diesel recuperano terreno: rispettivamente +22,6% e +21,3%. Le elettriche subiscono invece una flessione importante: -48,5%, le plug-in recuperano nel mese +23% ma nel progressivo annuo il calo è del -9,2%. Bene il Gpl (+30,3% nel mese e +5,3% su base annua) che si attesta all’8,7% di quota da inizio anno.

Il noleggio sostiene il mercato

Un indizio ulteriore sulla situazione di difficoltà del mercato auto lo offre l’analisi dei canali di vendita di ottobre 2022. Le immatricolazioni a società hanno totalizzato +13,9% rispetto al mese precedente con una quota di mercato pari al 13,5%. Il noleggio ha registrato +60,7% nel mese (quota di mercato 26,9%), mentre il mercato privati fatica: nonostante la quota di mercato sia pari al 59,6%, in questo mese è calato dell’1,3% e del -18,5% rispetto allo stesso periodo del 2021.

Questo conferma ulteriormente la visione pessimistica: oggi una famiglia è molto restia a cambiare l’auto e preferisce aspettare tempi più sereni.

Commenti

    Nessun commento

Scrivi un commento

Preventivo Assicurazioni

Calcola online il costo della polizza auto e dell'assicurazione moto utilizzando il nostro comparatore assicurazioni e scegli la polizza più conveniente per il tuo veicolo. Confronta i preventivi di più compagnie assicurative e risparmia, bastano solo 3 minuti.

Assicurazione auto Preventivo Auto
Assicurazione moto Preventivo Moto

Il profilo dell'autore

Christian Toscano

Laureato in filosofia alla Statale di Milano e in Marketing all’Università Iulm, si occupa di economia, salute, risparmio. Giornalista con 10 anni di esperienza, ha lavorato a ClassTv e Class Cnbc come redattore e conduttore di programmi televisivi. Nel corso della sua carriera ha intervistato numerosi professionisti del settore assicurativo: dalle compagnie ai broker, dalle associazioni dei consumatori agli esperti del risparmio gestito. Appassionato di viaggi e sociologia, cerca di trascorrere all’estero almeno un mese all’anno.

RC Auto: risparmia fino a 500€ Fai un PREVENTIVO