02 55 55 111 Lun-Sab 9.00-21.00

Assicurando: il blog di Assicurazione.it

Immatricolazioni: un'auto su sei è destinata al noleggio a lungo termine

Sempre più italiani rinunciano a comprare un'auto

17 giugno 2019
Immatricolazioni: un'auto su sei è destinata al noleggio a lungo termine

Tra l'acquisto di un'auto e il car sharing c'è una via di mezzo che conquista sempre più consensi. È il noleggio a lungo termine, una pratica che piace molto anche in Italia e ai privati. Originariamente pensata per le aziende (che ne fanno ancora larghissimo uso) è diventata ormai realtà anche per i privati che intendono sfruttarne tutti i vantaggi. Quali sono questi vantaggi?

Il noleggio a lungo termine funziona così: a fronte di un canone mensile predeterminato per tutta la durata del noleggio si ottiene la piena disponibilità dell'auto, mentre la società di noleggio si assume i costi e le incombenze relative al pagamento del bollo e dell'assicurazione, alla gestione dei sinistri, alle pratiche amministrative e alla manutenzione. In pratica l'utilizzatore dell'auto deve provvedere solo all'acquisto del carburante e al pagamento dei pedaggi e dei parcheggi. È chiaro dunque che il primo motivo per cui si sceglie questa soluzione è la comodità di non dover stare dietro a tutte quelle incombenze che l'auto di proprietà comporta. Per molti c'è anche il fascino di poter cambiare auto in tempi brevi con un ricambio che, se si trattasse di veicolo di proprietà, avverrebbe in tempi ben più lunghi.

A conferma dell'interesse per il noleggio a lungo termine ci sono i dati del Ministero dei Trasporti: nel periodo gennaio-maggio sono state immatricolate per questo fine 135.776 autovetture. Rispetto allo stesso periodo dello scorso anno vi è un calo del 2,6%, ma un calo che non indica una tendenza, in quanto, nel periodo gennaio-maggio 2018, le immatricolazioni per noleggio erano fortemente sostenute dai superammortamenti. La quota delle immatricolazioni per noleggio sul totale immatricolato nel 2019 è comunque in crescita, tanto che un'auto immatricolata su sei è ormai destinata al noleggio a lungo termine.

Le immatricolazioni complessive di autovetture sul mercato italiano nel 2018 sono ancora al di sotto dei livelli ante-crisi (2007) del 23,4%. Le immatricolazioni per noleggio a lungo termine hanno invece superato il livello ante-crisi già nel 2014 e hanno continuato a crescere fino a collocarsi, nel 2018, al di sopra del valore del 2007 del 71,2%. Anche questo un dato non troppo significativo in quanto nel 2007 questa soluzione non era molto diffusa, ma che indica comunque un interesse sempre crescente.

Secondo alcuni studi, nel 2017, i privati che hanno rinunciato ad acquistare un'auto per prenderla in noleggio a lungo termine sono stati 25.000, nel 2018 sono stati 40.000 e si prevede che arriveranno almeno a 50.000 nel 2019.

Commenti

    Nessun commento

Scrivi un commento

Preventivo Assicurazioni

Calcola il prezzo della tua assicurazione auto o moto utilizzando il nostro comparatore di assicurazioni. Bastano 3 minuti!

Il profilo dell'autore

Christian Toscano

Laureato in filosofia alla Statale di Milano e in Marketing all’Università Iulm, si occupa di economia, salute, risparmio. Giornalista con 10 anni di esperienza, ha lavorato a ClassTv e Class Cnbc come redattore e conduttore di programmi televisivi. Nel corso della sua carriera ha intervistato numerosi professionisti del settore assicurativo: dalle compagnie ai broker, dalle associazioni dei consumatori agli esperti del risparmio gestito. Appassionato di viaggi e sociologia, cerca di trascorrere all’estero almeno un mese all’anno.

Assicurazioni confrontate

I servizi di confronto di Assicurazione.it non riguardano solo il mondo auto e moto: ecco la lista completa dei prodotti a tua disposizione.