02 55 55 111 Lun-Sab 9.00-21.00

Assicurando: il blog di Assicurazione.it

Assicurazioni, Ivass: le opportunità delle polizze salute

Assicurazioni, Ivass: le opportunità delle polizze salute

10 aprile 2017
Assicurazioni, Ivass: le opportunità delle polizze salute

Dall'entrata in vigore dell'ultima grande riforma sulle pensioni targata Monti-Fornero le aspettative per i lavoratori di passare una vecchiaia serena si fanno sempre più fievoli. Se prima la pensione ammontava a circa l'80% degli ultimi 5 stipendi, con le nuove norme ottimisticamente si può pensare di arrivare al 55-60% della media degli stipendi di tutti gli anni lavorativi. A questo si aggiunge un Sistema Sanitario Nazionale sempre più precario con una spesa ad oggi per le casse dello Stato di 150miliardi di euro e in costante aumento.

Di fronte a un panorama del genere molti guardano all'assistenza privata per garantirsi una terza età dignitosa. Non a caso negli ultimi anni si è assistito a un aumento sostanzioso delle assicurazioni nel ramo vita-salute. A sottolineare ulteriormente l'importanza di questo settore è il presidente dell'Ivass Salvatore Rossi, durante un convegno denominato “Le assicurazioni per lo sviluppo del Paese” del 5 aprile scorso: le opportunità vanno rintracciate soprattutto in “tre esempi molto importanti, in altrettanti campi fondamentali per la vita umana: la salute, la vecchiaia, i disastri naturali. Lo spirito è appunto quello di capire come le assicurazioni possano aiutare famiglie e imprese a pensare al futuro, a tutelarsi, a ridurre i rischi e, per questa via, favorire lo sviluppo del Paese”.

La spesa privata nel ramo salute sta crescendo, oltre il 40% di questa è rappresentata dai fondi sanitari integrativi che stipulano polizze collettive con delle compagnie assicurative; poi vengono i fondi integrativi autoassicurati, poi ancora le polizze malattia individuali e infine, con una quota ancora molto piccola (4%) ma in aumento, le società di mutuo soccorso. Queste ultime sarebbero la forma di assicurazione classica, simile a quella vigente per la RC Auto, dove i rischi di ognuno vengono spalmati su tutti gli assicurati.

Sempre secondo Rossi “uno sviluppo maggiore delle coperture sanitarie private può essere facilitato dalla tecnologia: strumenti di diagnostica avanzata possono accrescere l'informazione sullo stato di salute degli assicurati, rendendo più agevole l’offerta e il pricing dei servizi, sempre che non siano usati per fare discriminazioni”.

In conclusione le compagnie assicurative stanno spingendo molto su questo tipo di investimento, proponendo pacchetti sempre più personalizzati e cercando di raggiungere il maggior numero di persone. Non a caso ormai si parla di “secondo pilastro” riferendosi sia alla copertura sanitaria che a quella pensionistica private come un sostegno sempre più importanti a quelle pubbliche. Una cosa è chiara: per accedere a questo tipo di prodotti il modo migliore è quello di pensarci già in età lavorativa dove i premi sono accessibili, non troppo costosi e permettono un accumulo significativo.  Che piaccia o meno, con uno Stato sempre più deficitario nell'assistenza alla terza età, è il caso di occuparsene personalmente e progettare con attenzione il proprio futuro.

Commenti

    Nessun commento

Scrivi un commento

Preventivo Assicurazioni

Calcola il prezzo della tua assicurazione auto o moto utilizzando il nostro comparatore di assicurazioni. Bastano 3 minuti!

Il profilo dell'autore

Christian Toscano

Laureato in filosofia alla Statale di Milano e in Marketing all’Università Iulm, si occupa di economia, salute, risparmio. Giornalista con 10 anni di esperienza, ha lavorato a ClassTv e Class Cnbc come redattore e conduttore di programmi televisivi. Nel corso della sua carriera ha intervistato numerosi professionisti del settore assicurativo: dalle compagnie ai broker, dalle associazioni dei consumatori agli esperti del risparmio gestito. Appassionato di viaggi e sociologia, cerca di trascorrere all’estero almeno un mese all’anno.

Assicurazioni confrontate

I servizi di confronto di Assicurazione.it non riguardano solo il mondo auto e moto: ecco la lista completa dei prodotti a tua disposizione.

RC Auto: risparmia fino a 500€ Fai un PREVENTIVO »