Vacanze in moto: i consigli per partire sereni

Dall'abbigliamento tecnico all'assicurazione

9 agosto 2021
Vacanze in moto: i consigli per partire sereni

Vacanza estiva? Un viaggio da fare rigorosamente in moto. Per molti appassionati infatti trovare l'itinerario giusto e montare in sella è la scelta migliore.

Tanto per i più esperti, quanto per chi si cimenta per le prime volte, ci sono alcune regole di sicurezza che vanno seguite per passare in serenità il periodo più bello dell'anno.

L'abbigliamento adatto

Viaggiare in moto prevede un abbigliamento adatto soprattutto d'estate quando il caldo ci può spingere a scoprirci.

L'ideale è scegliere un giubbotto da moto traforato, con possibilità di imbottitura interna. Grazie alle protezioni presenti (spalle, gomiti e paraschiena) non si rinuncia alla sicurezza, ma anche nelle giornate più afose consente una buona traspirazione. Lo strato interno si può inserire nelle giornate più fresche, dopo un temporale o la sera.

Meglio aggiungere comunque un k-way in caso di pioggia e guanti protettivi. Per la parte bassa, ottimi i pantaloni lunghi estivi da moto, con o senza protezioni, poiché tutte le estremità devono in ogni caso rimanere coperte. Così come delle scarpe tecniche possono proteggere i piedi.

Non si può viaggiare in moto lasciando parti di pelle scoperte: basterebbe una semplice scivolata per farsi delle belle ferite come i motociclisti più esperti sanno bene.

I controlli al mezzo

In comune con l'auto c'è la necessità di una bella messa a punto prima di partire. Livello olio, pressione pneumatici, grasso alla catena, liquido e controllo usura freni, check dell’impianto elettrico (luci, stop, abbaglianti etc etc) e livello acqua (essenziale soprattutto per evitare cattive sorprese con il caldo) tutto deve essere in una condizione ottimale.

Meglio controllare anche l'attrezzatura non essenziale come l'interfono del casco o i bauli, così da evitare seccature durante il percorso.

Pianificare e verificare l'assicurazione

A differenza dell'auto, in moto è ancora più importante pianificare attentamente le tappe. Un itinerario fatto bene non prevede spostamenti massacranti, meglio meno chilometri o più opzioni a seconda della stanchezza.

Una deviazione di qualche chilometro può essere fattibile in auto, ma faticosa in moto. Le condizioni meteorologiche possono influire, quindi è bene avere delle alternative per non farsi sorprendere a metà strada.

Per chi usa poco la moto è anche importante verificare l'assicurazione moto. Non sono pochi infatti i motociclisti che hanno una polizza da attivare nei mesi estivi o chi ne ha scelta una con un numero massimo di chilometri. Controllare di avere la giusta copertura è importante.

Commenti

    Nessun commento

Scrivi un commento

Preventivo Assicurazioni

Calcola online il costo della polizza auto e dell'assicurazione moto utilizzando il nostro comparatore assicurazioni e scegli la polizza più conveniente per il tuo veicolo. Confronta i preventivi di più compagnie assicurative e risparmia, bastano solo 3 minuti.

Assicurazione auto Preventivo Auto
Assicurazione moto Preventivo Moto

Il profilo dell'autore

Christian Toscano

Laureato in filosofia alla Statale di Milano e in Marketing all’Università Iulm, si occupa di economia, salute, risparmio. Giornalista con 10 anni di esperienza, ha lavorato a ClassTv e Class Cnbc come redattore e conduttore di programmi televisivi. Nel corso della sua carriera ha intervistato numerosi professionisti del settore assicurativo: dalle compagnie ai broker, dalle associazioni dei consumatori agli esperti del risparmio gestito. Appassionato di viaggi e sociologia, cerca di trascorrere all’estero almeno un mese all’anno.

Assicurazioni confrontate

I servizi di confronto di Assicurazione.it non riguardano solo il mondo auto e moto: ecco la lista completa dei prodotti a tua disposizione.

RC Auto: risparmia fino a 500€ Fai un PREVENTIVO