02 55 55 111 Lun-Sab 9.00-21.00

Assicurando: il blog di Assicurazione.it

Mercato dell'auto 2018, l'Italia frena: -3,3%

Rallenta il mercato automotive italiano

14 gennaio 2019
Mercato dell'auto 2018, l'Italia frena: -3,3%

Tempo di bilanci per il mercato dell'auto. Con l'arrivo del nuovo anno si possono tirare le somme su quello precedente e cercare di capire dove vanno le preferenze dei consumatori.

Anzitutto c'è da segnalare un calo complessivo delle vendite: il mercato italiano dell’auto nel 2018 ha chiuso con un calo del 3,3% di consegne (da 1.989.902 a 1.923.718 unità). A livello mondiale il comparto tiene: secondo le prime stime di Morgan Stanley dovrebbe attestarsi intorno al +0,2%.

Interessanti anche le scelte degli italiani sulle tipologie di alimentazione. In cima alle preferenze resta sempre il diesel che però vede arrivare un ulteriore calo alla sua egemonia. Sono alimentate a gasolio il 51,5% del totale delle vendite 2018 con 990.235 immatricolazioni, in diminuzione del 12,3% rispetto al 2017 quando le diesel rappresentavano il 56,7% del settore.

A sostituirle nella preferenza degli italiani sono le auto a benzina, cresciute del 7,9% arrivando a 678.675 unità pari al 35,3% delle consegne (nel 2017 erano 31,6%), e le cosiddette vetture con alimentazione alternativa che ora rappresentano il 13,3% del mercato anziché il 11,7% registrato nel 2017.

Con “alimentazione alternativa” si intendono diverse soluzioni. Al primo posto in Italia i modelli bi-fuel a Gpl, scelti da oltre 120mila persone (6,5% del totale), segue il metano che guadagna terreno aumentando la penetrazione del 14,3%. Da segnalare anche un aumento delle ibride sia quelle tradizionali, cioè che non hanno la possibilità di essere ricaricate alla colonnina (in crescita del 28,7%) sia delle ibride plug-in dove l'aumento rispetto al 2017 è del 59,4%.

Seppur ancora marginale in numeri assoluti, la vincitrice morale delle vendite in Italia nel 2018 è l'auto elettrica. Con un formidabile +148,5% comincia a diventare un fenomeno rilevante, anche se come dicevamo resta poco incisivo sul totale. Le elettriche vendute lo scorso anno sono appena 5.010, mentre erano poco più di 2mila nel 2017. La manovra approvata alla fine dell'anno che propone incentivi fino a 6mila euro per questa tipologia di veicolo potrebbe contribuire ad aumentare ulteriormente queste cifre e forse a portare i costruttori a pensare a una seria politica di investimenti sul settore.

Commenti

    Nessun commento

Scrivi un commento

Preventivo Assicurazioni

Calcola il prezzo della tua assicurazione auto o moto utilizzando il nostro comparatore di assicurazioni. Bastano 3 minuti!

Il profilo dell'autore

Christian Toscano

Laureato in filosofia alla Statale di Milano e in Marketing all’Università Iulm, si occupa di economia, salute, risparmio. Giornalista con 10 anni di esperienza, ha lavorato a ClassTv e Class Cnbc come redattore e conduttore di programmi televisivi. Nel corso della sua carriera ha intervistato numerosi professionisti del settore assicurativo: dalle compagnie ai broker, dalle associazioni dei consumatori agli esperti del risparmio gestito. Appassionato di viaggi e sociologia, cerca di trascorrere all’estero almeno un mese all’anno.

Assicurazioni confrontate

I servizi di confronto di Assicurazione.it non riguardano solo il mondo auto e moto: ecco la lista completa dei prodotti a tua disposizione.