Mercato auto: a giugno +9% ma restano alcune ombre

Ancora lontani dalle immatricolazioni del 2019

10 July 2023
Mercato auto: a giugno +9% ma restano alcune ombre

È tempo di interrogarsi seriamente sul futuro dell’auto. L’inizio della pandemia ha fatto segnare un momento di difficoltà da cui sembra difficile uscire. Al blocco della mobilità e alla frenata delle vendite nel 2020/21 era seguita un’altra batosta nel 2021/22: la mancanza dei microchip che allungava i tempi di consegna. In tutto questo i produttori di auto stanno affrontando un cambiamento epocale, ovvero la transizione verso alimentazioni alternative. Tutti questi fattori si ripercuotono sulle vendite che mostrano imprevedibili alti e bassi.

I dati di giugno

Secondo i dati del ministero dei Trasporti a giugno sono state immatricolate 138.927 autovetture, con un incremento del +9,2% sullo stesso mese 2022. Seppur si tratti di un dato positivo, è comunque una crescita molto più lenta rispetto ai dati inanellati nei primi mesi del 2023 che vedevano aumenti a doppia cifra. Secondo alcuni analisti erano i dati precedenti ad essere “gonfiati” proprio per effetto del blocco della logistica nel 22: molte auto acquistate l’anno scorso arrivavano al cliente dopo mesi e venivano immatricolate nel 2023 pur essendo tecnicamente state acquistate molto tempo prima. Oggi questo effetto si è esaurito e si registra un dato più onesto.

Per evitare effetti ottici il paragone va fatto con il 2019, l’ultimo prima dei tanti cataclismi che hanno colpito le nostre vite. I primi sei mesi del 2023 sono in calo rispetto allo stesso periodo del 2019 del 22,3%. La strada dunque per recuperare il gap è ancora lunga, persino settori che avevano avuto un colpo anche più duro come la ristorazione o il turismo hanno praticamente colmato la differenza.

Gli incentivi messi a punto dallo Stato stanno aiutando certamente, ma non sembrano aver avuto un effetto dirompente, soprattutto perché troppo ancorati al tema della transizione elettrica, mentre molti consumatori ancora non vogliono abbandonare benzina e diesel.

Il nodo dei prezzi

Centrale è oggi la battaglia relativa all’inflazione. Le auto elettriche hanno oggi mediamente dei prezzi abbastanza alti, in un momento come questo in cui crescono i prezzi al consumo di ogni categoria merceologica, a partire dal carrello della spesa, non stupisce che molte famiglie rimandino l’acquisto dell’auto a non meglio definiti tempi migliori che potrebbero anche tardare ad arrivare.

Il rinnovo del parco auto

Elettriche, ibride o benzina Euro 6, l’Italia ha estremamente bisogno di rinnovare il parco auto dal momento che siamo tra i Paesi europei con la media età delle vetture più alta, con conseguenze anche su sicurezza (quindi sinitri stradali e premi Rc Auto) e inquinamento. Per ripensare il mondo dell’auto forse servono scelte più coraggiose, raggiungere gli obbiettivi ambiziosi di un cambio di paradigma senza deprimere il mercato non è facile, ma bisogna evitare questi sbalzi nell’andamento delle immatricolazioni che rendono instabile tutto il comparto e l’economia italiana.

Commenti

    Nessun commento

Scrivi un commento

Preventivo Assicurazioni

Calcola online il costo della polizza auto e dell'assicurazione moto utilizzando il nostro comparatore assicurazioni e scegli la polizza più conveniente per il tuo veicolo. Confronta i preventivi di più compagnie assicurative e risparmia, bastano solo 3 minuti.

Assicurazione auto Preventivo Auto
Assicurazione moto Preventivo Moto

Il profilo dell'autore

Christian Toscano

Laureato in filosofia alla Statale di Milano e in Marketing all’Università Iulm, si occupa di economia, salute, risparmio. Giornalista con 10 anni di esperienza, ha lavorato a ClassTv e Class Cnbc come redattore e conduttore di programmi televisivi. Nel corso della sua carriera ha intervistato numerosi professionisti del settore assicurativo: dalle compagnie ai broker, dalle associazioni dei consumatori agli esperti del risparmio gestito. Appassionato di viaggi e sociologia, cerca di trascorrere all’estero almeno un mese all’anno.

RC Auto: offerte da 113€* Fai un PREVENTIVO