Mercato auto: a febbraio +12,8%

Molto bene anche il settore dell'usato

11 March 2024
Mercato auto: a febbraio +12,8%

Il mercato auto in Italia continua a crescere anche nel mese di febbraio. I veicoli immatricolati durante il mese scorso sono stati 147.094, pari a una crescita del 12,8% rispetto allo stesso mese del 2023 (130.405). Dopo il risultato positivo di gennaio, il primo bimestre dell’anno archivia una crescita dell’11,7% sullo stesso periodo 2023 con 289.103 unità.

L’annuncio dei nuovi incentivi che saranno disponibili ad aprile aveva fatto temere un rallentamento delle vendite, ma per fortuna questo non è avvenuto e può continuare la rincorsa ai fasti del pre pandemia, da cui siamo ancora lontani. Secondo le elaborazioni dell’Unrae, il bimestre gennaio-febbraio 2024 risulta in flessione del 16% circa rispetto al gennaio-febbraio 2019.

Le auto scelte per tipo di alimentazione

Su questo fronte ritroviamo l’annosa questione delle elettriche che restano al palo. A farla da padrone tra le auto scelte a febbraio sono state quelle ibride che rappresentano il 37,8% del totale delle preferenze (con un 10% per le full hybrid e 27,8% per le mild hybrid). Bene anche la benzina che si attesta al 31,1% di quota. Più o meno stabile il Gpl, poco significativo il metano (una quota di mercato dello 0,2%), mentre a perdere punti sono ancora una volta il diesel con il 14,8% di preferenze (in calo del 4,4% rispetto a un anno fa) e le elettriche con appena il 3,4% di vetture vendute sul totale e in calo dello 0,3% rispetto a febbraio 2023.

Questo nonostante il pacchetto di eco incentivi del governo Draghi sia ancora attivo. Bisogna però ammettere che il governo in carica ha annunciato agevolazioni sull’elettrico che possono arrivare anche a 13.500 euro, quindi probabilmente chi ha intenzione di acquistare una BEV aspetterà ancora.

Cosa succede nel mercato dell’usato

La vivacità degli scambi tra le vetture di seconda mano è certificata da un’analisi statistica dell’Aci sui dati del Pra. Nel mese di febbraio il mercato dell’usato ha registrato un aumento a doppia cifra: hanno registrato un incremento del 15,6% rispetto al mese di febbraio 2023. Un aumento quindi maggiore di quello registrato per il nuovo (12,8%). Per ogni 100 autovetture nuove a febbraio ne sono state vendute 185 di seconda mano, che salgono complessivamente a 193 durante i primi due mesi dell’anno.

Anche questo dato ci può mostrare come in Italia stiamo scontando l’ondata di inflazione che ha caratterizzato gli ultimi due anni: i bilanci familiari non godono di particolare salute e il mercato dell’usato rappresenta ancora una valida alternativa per risparmiare qualcosa.

Commenti

    Nessun commento

Scrivi un commento

Preventivo Assicurazioni

Calcola online il costo della polizza auto e dell'assicurazione moto utilizzando il nostro comparatore assicurazioni e scegli la polizza più conveniente per il tuo veicolo. Confronta i preventivi di più compagnie assicurative e risparmia, bastano solo 3 minuti.

Assicurazione auto Preventivo Auto
Assicurazione moto Preventivo Moto

Il profilo dell'autore

Christian Toscano

Laureato in filosofia alla Statale di Milano e in Marketing all’Università Iulm, si occupa di economia, salute, risparmio. Giornalista con 10 anni di esperienza, ha lavorato a ClassTv e Class Cnbc come redattore e conduttore di programmi televisivi. Nel corso della sua carriera ha intervistato numerosi professionisti del settore assicurativo: dalle compagnie ai broker, dalle associazioni dei consumatori agli esperti del risparmio gestito. Appassionato di viaggi e sociologia, cerca di trascorrere all’estero almeno un mese all’anno.

RC Auto: offerte da 113€* Fai un PREVENTIVO