02 55 55 111 Lun-Sab 9.00-21.00

Assicurando: il blog di Assicurazione.it

I costi per l'auto crescono più dell'inflazione

Benzina e pedaggi pesano sulle tasche degli italiani

13 febbraio 2019
I costi per l'auto crescono più dell'inflazione

Possedere un'auto è sempre più costoso. Il Centro Studi Promotor ha diffuso i dati relativi al 2018 da cui emerge come in Italia i costi relativi alle quattro ruote siano in aumento del 3,27%, molto più dell'inflazione che cresce dell'1,2%. A crescere in particolare sono carburante, pedaggi e acquisto di auto nuove.

Vediamo voce per voce, anzitutto l'acquisto di auto nuove. I prezzi delle vetture sono aumentati dell'1,89% e ciò per l'effetto di incrementi del 2,04% per i diesel e dell'1,77% per le vetture a benzina. È invece in calo del 3,30% l'indice Istat dei prezzi delle vetture usate e, secondo il Centro Studi Promotor, la causa di questa contrazione va ricercata soprattutto nella demonizzazione del diesel, che comincia ad avere effetti anche sulle quotazioni dell'usato. Le voci che hanno maggiormente contribuito alla crescita dei prezzi di mantenimento e utilizzo delle quattro ruote sono quelle relative al "gasolio per autotrazione (+8,14%), alla benzina (+5,38%) e agli altri carburanti per mezzi di trasporto e cioè essenzialmente a metano e gpl, che, complessivamente considerati, hanno visto i loro prezzi aumentare del 5,67%".

Un’altra voce di spesa importante, quella dei pedaggi autostradali, ha visto una crescita superiore all’inflazione (+2,56%), come d’altra parte avviene regolarmente da molti anni. Quasi in linea con l’inflazione è stata invece la spesa per la manutenzione e la riparazione che è lievitata del 1,27%.

Bene invece il fronte dei costi RC auto cresciuto a +0,99%, vale a dire a ritmo inferiore rispetto all'inflazione, l’affitto di garage e posti auto (+0,90%), i pezzi di ricambio (+0,69%), i lubrificanti (+0,69%), i parcheggi (+0,68%) e i pneumatici (+0,50%).

Secondo Gian Primo Quagliano, presidente del Centro Studi Promotor, nel 2019 i prezzi delle auto nuove potrebbero vedere una diminuzione per i modelli diesel e un aumento in linea con l’inflazione per quelli a benzina, mentre sui costi di esercizio dovrebbe influire positivamente per gli automobilisti la tendenza al ribasso dei prezzi dei carburanti.

Commenti

    Nessun commento

Scrivi un commento

Preventivo Assicurazioni

Calcola il prezzo della tua assicurazione auto o moto utilizzando il nostro comparatore di assicurazioni. Bastano 3 minuti!

Il profilo dell'autore

Christian Toscano

Laureato in filosofia alla Statale di Milano e in Marketing all’Università Iulm, si occupa di economia, salute, risparmio. Giornalista con 10 anni di esperienza, ha lavorato a ClassTv e Class Cnbc come redattore e conduttore di programmi televisivi. Nel corso della sua carriera ha intervistato numerosi professionisti del settore assicurativo: dalle compagnie ai broker, dalle associazioni dei consumatori agli esperti del risparmio gestito. Appassionato di viaggi e sociologia, cerca di trascorrere all’estero almeno un mese all’anno.

Assicurazioni confrontate

I servizi di confronto di Assicurazione.it non riguardano solo il mondo auto e moto: ecco la lista completa dei prodotti a tua disposizione.