Auto elettriche: sì per 7 italiani su 10, ma il prezzo…

I più propensi i giovani tra i 18 e i 24 anni

22 novembre 2021
Auto elettriche: sì per 7 italiani su 10, ma il prezzo…

L’unico dubbio è il prezzo. Secondo un’indagine commissionata da Facile.it e MiaCar.it agli istituti di ricerca mUp Research e Norstat, la maggioranza degli italiani è pronta a passare a un veicolo ibrido o full electric, ma resta il dubbio sui costi dell’auto che al momento sono troppo alti rispetto alle cifre che siamo disposti a spendere.

I dati: 7 italiani su 10 pronti alla transizione

All’inizio erano quasi solo una curiosità, i veicoli elettrici trovavano spazio nelle kermesse e ai saloni mondiali dedicati al futuro dell’auto, ma negli ultimi anni quella che era una linea appena abbozzata è diventata una realtà concreta per milioni di persone nel mondo e un’agenda ben definita nei piani di diversi governi, compreso quello italiano.

La transizione verso una mobilità più green è ormai così concreta che il 67,7% delle persone intervistate in questa ricerca ha dichiarato che comprerebbero un’auto ad alimentazione alternativa, nello specifico: il 45,1% sceglierebbe un’ibrida, il 22,6% un’elettrica.

Secondo l’indagine, realizzata su un campione rappresentativo della popolazione nazionale, i più propensi a comprare queste vetture sono i giovani con età compresa tra i 18 e i 24 anni (79,6%) e gli automobilisti residenti nelle regioni del Nord Ovest (69,9%).

Se si guarda invece al campione di coloro che sono contrari (11%), emerge che la percentuale è superiore tra gli uomini (13,5%), i rispondenti con età compresa tra i 35 e i 44 anni (13,6%) e i residenti al Nord Est (13,4%). Ancora tanti gli indecisi: più di 1 automobilista su 5 (21,3%).

Ridurre l’inquinamento è la priorità

Il 74,8% degli automobilisti che vogliono passare a un’auto meno inquinante lo farebbero per contribuire in prima persona alla riduzione dell’inquinamento, percentuale che sale all’82,9% tra gli under 25.

Il 45,1% sceglierebbe un veicolo green per risparmiare sul carburante, mentre il 19,8% per avere meno limitazioni alla circolazione potendo, ad esempio, accedere alle aree Ztl così come consentito in alcune città.

Circa uno su tre degli intervistati segnala di essere mosso dal timore che presto le auto a benzina e diesel non potranno più circolare. Scenario difficile da immaginare nel breve periodo ma che in un lasso di tempo abbastanza ampio potrebbe effettivamente realizzarsi.

Il prezzo delle elettriche è ancora troppo alto

Le principali motivazioni che bloccano i dubbiosi vanno cercate sicuramente nella carenza di infrastrutture, ovvero i punti di ricarica, per il 43%. Il 40% invece è preoccupato dalla bassa autonomia. Ma il vero problema è il costo eccessivo dei veicoli che blocca il 68,1% degli intervistati. Dall’indagine è emerso che, per l’acquisto di un’auto elettrica o ibrida, gli italiani sarebbero disposti a spendere, in media, quasi 18mila euro, ma quasi 1 su 2 non metterebbe a budget più di 15mila euro.

Senza l’aiuto degli incentivi statali che in questo periodo hanno sostenuto le vendite, risulta difficile trovare veicoli ibridi in questa fascia di prezzo e quasi impossibile per quelli elettrici al 100%.

Difficile tirare le somme, le differenze geografiche poi sono significative per quanto riguarda le infrastrutture. La transizione verso l’elettrico procede e c’è l’impegno da parte di tutti, ma il passaggio sembra essere ancora piuttosto lento e riguarderà tutti i settore connessi, tra cui quello delle polizze Rc Auto.

Commenti

    Nessun commento

Scrivi un commento

Preventivo Assicurazioni

Calcola online il costo della polizza auto e dell'assicurazione moto utilizzando il nostro comparatore assicurazioni e scegli la polizza più conveniente per il tuo veicolo. Confronta i preventivi di più compagnie assicurative e risparmia, bastano solo 3 minuti.

Assicurazione auto Preventivo Auto
Assicurazione moto Preventivo Moto

Il profilo dell'autore

Christian Toscano

Laureato in filosofia alla Statale di Milano e in Marketing all’Università Iulm, si occupa di economia, salute, risparmio. Giornalista con 10 anni di esperienza, ha lavorato a ClassTv e Class Cnbc come redattore e conduttore di programmi televisivi. Nel corso della sua carriera ha intervistato numerosi professionisti del settore assicurativo: dalle compagnie ai broker, dalle associazioni dei consumatori agli esperti del risparmio gestito. Appassionato di viaggi e sociologia, cerca di trascorrere all’estero almeno un mese all’anno.

RC Auto: risparmia fino a 500€ Fai un PREVENTIVO