Assicurazioni, crescono i reclami: +4% nel primo semestre

Le segnalazioni riguardano soprattutto l'Rc Auto

20 November 2023
Assicurazioni, crescono i reclami: +4% nel primo semestre

Nei primi sei mesi dell’anno le assicurazioni hanno ricevuto 52.402 reclami, con un incremento del 3,8% rispetto all’analogo periodo del 2022. I dati arrivano dall’IVASS: l’Istituto di Vigilanza sulle Assicurazioni che ha preso in esame questo tipo di pratiche sia nei confronti di compagnie italiane che di compagnie estere che operano nel nostro Paese.

Ramo Rc auto il più complesso

La maggior parte dei “complaint” inoltrati dagli assicurati riguarda il ramo Rc Auto con il 44,2% del totale. A seguire gli altri rami danni con il 39,4% e rami vita con il 16,4%. Non solo l’assicurazione obbligatoria per l’auto è quella che colleziona i maggiori reclami, ma questi ultimi sono anche in aumento del 5,3% rispetto allo stesso periodo dell’anno scorso.

Dal punto di vista geografico aumentano del 6% i reclami ricevuti dalle imprese italiane (42.989), mentre sono in calo del 5,3% quelli verso le imprese estere (9.413).

Quanto all’esito, circa il 33% dei reclami è stato accolto, l’8% si è concluso con una transazione e il 59% è stato respinto. Il tempo medio di risposta è stato di 21 giorni, molto al di sotto della soglia normativamente prevista di 45 giorni.

Come funzionano i reclami

Quando un assicurato non si ritenesse soddisfatto dal comportamento di una compagnia può inoltrare un reclamo diretto. L’impresa sarà tenuta a esaminare il caso e a fornire una risposta entro 45 giorni dalla ricezione. Se la compagnia non dovesse rispondere o se il contraente non dovesse ritenersi soddisfatto, può rivolgersi direttamente all’IVASS che riporta nel suo sito tutte le indicazioni per inoltrare un reclamo. Vanno indicati anche tutti gli estremi della prima contestazione.

Una volta ricevuto il reclamo, l’IVASS avvia degli accertamenti per verificare eventuali scorrettezze o irregolarità dalle imprese di assicurazioni. Può poi adottare una serie di provvedimenti nei confronti delle compagnie, anche sanzioni pecuniarie. I dati raccolti vengono poi diffusi ogni sei mesi, come spiega l’IVASS, la rilevazione punta ad accrescere la trasparenza del mercato, mettendo a disposizione dei consumatori un'ulteriore fonte di notizie sulla qualità dei servizi offerti dalle imprese di assicurazione.

Commenti

    Nessun commento

Scrivi un commento

Preventivo Assicurazioni

Calcola online il costo della polizza auto e dell'assicurazione moto utilizzando il nostro comparatore assicurazioni e scegli la polizza più conveniente per il tuo veicolo. Confronta i preventivi di più compagnie assicurative e risparmia, bastano solo 3 minuti.

Assicurazione auto Preventivo Auto
Assicurazione moto Preventivo Moto

Il profilo dell'autore

Christian Toscano

Laureato in filosofia alla Statale di Milano e in Marketing all’Università Iulm, si occupa di economia, salute, risparmio. Giornalista con 10 anni di esperienza, ha lavorato a ClassTv e Class Cnbc come redattore e conduttore di programmi televisivi. Nel corso della sua carriera ha intervistato numerosi professionisti del settore assicurativo: dalle compagnie ai broker, dalle associazioni dei consumatori agli esperti del risparmio gestito. Appassionato di viaggi e sociologia, cerca di trascorrere all’estero almeno un mese all’anno.

RC Auto: offerte da 113€* Fai un PREVENTIVO