L'assicurazione contro i furti in appartamento

Una polizza utile da stipulare prima delle vacanze

29 June 2015
L'assicurazione contro i furti in appartamento

Se per la maggior parte degli italiani agosto è il mese delle ferie, per una particolare categoria è il mese di lavoro più intenso. I ladri d'appartamento approfittano delle città quasi deserte per operare indisturbati. Nonostante gli accorgimenti da parte delle forze dell'ordine, eradicare il fenomeno è impossibile: si tratta infatti di uno dei reati più difficili da combattere. Le contromisure dunque devono essere prese anzitutto dal cittadino che dovrà fare di tutto per rendere la propria casa meno “appetibile”.

Tra i consigli che la stessa Polizia dirama ogni anno ci sono le classiche regole di buonsenso come quella di non abbandonare la casa per tutto il periodo delle ferie ma, ove possibile, affidare le chiavi a un familiare che periodicamente abbia la possibilità di recarsi nell'appartamento, ritirare la posta accumulata nella cassetta e aprire le finestre. Possibilmente a orari diversi in modo da non dare punti di riferimento a eventuali malintenzionati appostati nei paraggi. Gli accorgimenti più importanti restano i sistemi di sicurezza fissi come l'installazione della serratura europea alla porta d'ingresso, le inferriate alle finestre (soprattutto per chi vive al piano terra o al piano rialzato) e un allarme, meglio se collegato a un istituto di vigilanza privato piuttosto che il classico allarme sonoro.

Il livello di serenità più alto lo possiamo ottenere stipulando un'assicurazione contro i furti. Sono tante le compagnie che propongono un pacchetto specifico per i mesi estivi, ma anche in questo caso bisogna fare molta attenzione alle clausole.

Il costo varia a seconda del valore del bene che vogliamo assicurare, finimenti di pregio e oggetti di valore faranno lievitare la spesa. A proposito: gli oggetti di estremo valore vanno segnalati alla compagnia assicurativa. Per esempio un quadro, un gioiello o una pelliccia vanno dichiarati in fase di stipula, altrimenti l'assicurazione potrebbe rifiutarsi di rimborsarli.

Altri elementi che possono influenzare il costo sono proprio la presenza di sistemi di allarme, più sono sofisticati, minore sarà il prezzo da pagare.

Le tipologie di furto che le compagnie assicurano possono essere diverse: si va dal classico furto con scasso alla rapina anche in presenza dell'assicurato. Anche furti effettuati con l'ausilio di chiavi false o chiavi vere sottratte all'assicurato o smarrite dall'assicurato. Il furto con scalata, ovvero quando il criminale entra per vie non ordinarie, il furto per introduzione clandestina commessi da individui che siano entrati furtivamente e rimasti nei locali all’insaputa del proprietario, o ancora furti perpetrati da collaboratori domestici nello svolgimento delle loro funzioni.

L'assicurazione potrà rimborsare, oltre al valore degli oggetti rubati anche il costo per eventuali danni arrecati durante il furto, ma attenzione: molte compagnie prevedono una clausola per cui in caso di imperizia da parte del proprietario non si ha diritto ad alcun risarcimento: il classico esempio è dimenticare una finestra aperta, bisogna dimostrare di aver fatto tutto il possibile per proteggersi dai ladri.

Una volta stabiliti tutti questi dettagli e assicurata la casa contro ogni evenienza potremo partire tranquilli, con la certezza che nulla al nostro rientro potrà minare la serenità che le vacanze rappresentano.

Commenti

    Nessun commento

Scrivi un commento

Preventivo Assicurazioni

Calcola online il costo della polizza auto e dell'assicurazione moto utilizzando il nostro comparatore assicurazioni e scegli la polizza più conveniente per il tuo veicolo. Confronta i preventivi di più compagnie assicurative e risparmia, bastano solo 3 minuti.

Assicurazione auto Preventivo Auto
Assicurazione moto Preventivo Moto

Il profilo dell'autore

Christian Toscano

Laureato in filosofia alla Statale di Milano e in Marketing all’Università Iulm, si occupa di economia, salute, risparmio. Giornalista con 10 anni di esperienza, ha lavorato a ClassTv e Class Cnbc come redattore e conduttore di programmi televisivi. Nel corso della sua carriera ha intervistato numerosi professionisti del settore assicurativo: dalle compagnie ai broker, dalle associazioni dei consumatori agli esperti del risparmio gestito. Appassionato di viaggi e sociologia, cerca di trascorrere all’estero almeno un mese all’anno.

RC Auto: offerte da 113€* Fai un PREVENTIVO