02 55 55 111 Lun-Sab 9.00-21.00

Assicurando: il blog di Assicurazione.it

Assicurazione: come tutelarsi dagli incidenti domestici

Circa 3 milioni gli infortuni avvenuti nelle case italiane

30 dicembre 2019
Assicurazione: come tutelarsi dagli incidenti domestici

Sembra paradossale ma uno dei posti più pericolosi in assoluto è la propria casa, almeno dal punto di vista degli incidenti visto che in Italia, secondo le statistiche ufficiali, ci sono 3 milioni di infortuni domestici: cadute da scale o sgabelli, scottature, intossicazioni da prodotti chimici o gas, scosse, ecc. per un totale di oltre 3,5 milioni di vittime tra uomini e donne. Per questo in Italia è obbligatoria un'assicurazione per tutti coloro che, di età compresa tra i 18 e i 67 anni, svolgono esclusivamente l'attività di casalingo/a. Con questa legge, la 49 del 1999, l’Italia è stata la prima in Europa a preoccuparsi di tutelare chi abitualmente si occupa dei lavori di casa.

Questa buona abitudine (e obbligo) di proteggersi dagli incidenti domestici è tuttavia spesso disattesa tanto che l'Inail, l'istituto che gestisce questa forma di garanzia, ha lanciato una campagna di promozione della polizza assicurativa che va accesa o rinnovata entro il 31 marzo 2020. La campagna si chiama #perunavoltapensoame e il costo della polizza è pari a 24 euro l'anno. Nel 2018 è stato inoltre abbassato dal 27% al 16% il grado di inabilità permanente necessario per la costituzione della rendita e l’introduzione di una prestazione una tantum pari a 300 euro, quando l’inabilità permanente accertata è compresa tra il 6% e il 15%. Viene anche riconosciuto un assegno mensile per assistenza personale continuativa ai titolari di rendita per infortunio domestico che sono in gravi condizioni. L’assegno una tantum per infortunio mortale è salito a 10mila euro.

Pur rispettando l'obbligatorietà della legge, ricordiamo che è possibile integrare questo prodotto con una delle tante polizze vita private presenti sul mercato. Queste assicurazioni hanno conosciuto negli ultimi anni una diffusione notevole perché consentono a chiunque di tutelarsi con serenità da ogni tipo di incidente personale che possa accadere anche fuori dalla propria abitazione, di avere corsie preferenziali e gratuite per la sanità privata, di tutelare gli eredi in caso di morte e spesso di associare anche un piano di pensione integrativa.

Insomma, come abbiamo spesso sottolineato in questi spazi, la modernità va verso una vita sempre più garantita e per donare serenità alle famiglie le compagnie assicurative si specializzano nel proporre polizze personalizzate e tagliate sulle esigenze del richiedente. Affidarsi alla buona sorte sarà solo un ricordo del passato.

Commenti

    Nessun commento

Scrivi un commento

Preventivo Assicurazioni

Calcola il prezzo della tua assicurazione auto o moto utilizzando il nostro comparatore di assicurazioni. Bastano 3 minuti!

Il profilo dell'autore

Christian Toscano

Laureato in filosofia alla Statale di Milano e in Marketing all’Università Iulm, si occupa di economia, salute, risparmio. Giornalista con 10 anni di esperienza, ha lavorato a ClassTv e Class Cnbc come redattore e conduttore di programmi televisivi. Nel corso della sua carriera ha intervistato numerosi professionisti del settore assicurativo: dalle compagnie ai broker, dalle associazioni dei consumatori agli esperti del risparmio gestito. Appassionato di viaggi e sociologia, cerca di trascorrere all’estero almeno un mese all’anno.

Assicurazioni confrontate

I servizi di confronto di Assicurazione.it non riguardano solo il mondo auto e moto: ecco la lista completa dei prodotti a tua disposizione.