02 55 55 111 Lun-Sab 9.00-21.00
Assicurando: il blog di Assicurazione.it

Assicurare rimorchi e camper

RC auto per carrelli, camper o rimorchi

2 luglio 2012

Andare in vacanza senza pensieri vuol dire ricordarsi che i mezzi differenti dalle auto, le moto e i ciclomotori (gli scooter) hanno una loro assicurazione ad hoc. Di cosa parliamo? Carrelli per gommoni, moto, acquascooter, tende da campeggio etc., rimorchi, caravan e tutti quei mezzi protagonisti di molte mete estive. Che tipo di copertura richiede la legge? Cosa cercare in un preventivo?

La roulotte o caravan, ma non il camper che invece è un veicolo con motrice, è a tutti gli effetti assimilata ai rimorchi. Quindi si aprono due strade: chiedere una maggiorazione sulla polizza auto che andrà a trainare la roulotte o il rimorchio o assicurarlo a parte. Scopriamo le differenze.

Se si sceglie la prima soluzione si pagherà un premio maggiorato a quello dell’auto che andrà a trasportare il mezzo, in particolare per la dotazione del gancio da traino, con due vantaggi: saranno coperti tutti i rischi derivanti dal trasporto del rimorchio e saranno coperti tutti i carrelli che vengono agganciati, essendo l’assicurazione legata all’auto. Quando la roulotte è in movimento, è l’assicurazione della motrice che copre il rischio di responsabilità civile e copre i danni anche nel caso la roulotte si stacchi dal gancio traino durante il trasporto.

La seconda strada permette invece di stipulare a parte una polizza valida per quel rimorchio o caravan per il cosiddetto “rischio statico”, cioè il rimorchio sganciato e fermo, che viene dunque identificato con la targa. Se per esempio posteggiamo una roulotte in un sito per campeggiatori con posteggio fisso e senza targa e non la spostiamo di frequente, potrebbe essere più utile.

A prescindere dalla scelta, il consiglio potrebbe essere quello di rivolgersi a un’unica compagnia, di modo che non ci sia rimbalzo delle competenze nel caso la dinamica del sinistro non fosse chiara.

Ma c’è di più. Si può stipulare una polizza non solo per responsabilità civile verso terzi ma anche per effetti trasportati dentro la roulotte. La polizza in questo caso rimborserà i danni causati agli oggetti contenuti nel caravan, oltre a esso, e coinvolti in un sinistro. Bisognerà stare attenti a due cose in particolare: a una eventuale franchigia applicata dalla compagnia che, in caso di incidente, rimborserà fino a un tetto massimo concordato; alla necessaria sottoscrizione di un’annessa polizza kasko.

In questo caso si può decidere di scegliere una kasko totale o parziale per i danni da singoli eventi (naturali o dolosi, ambientali o vendalici) o per furto.

Discorso diverso per gli autocaravan o camper, un veicolo vero e proprio che necessità di una rc e per cui è possibile richiedere garanzie ulteriori non previste dalla polizza base. Tali clausole permettono di tutelarsi nelle situazioni fuori copertura, come il trasporto di un peso o un ammontare di passeggeri maggiore rispetto al consentito, o momenti di utilizzo del mezzo fuori dal viaggio, come quando si caricano oggetti o si staziona.

Commenti

    Nessun commento

Scrivi un commento

Preventivo Assicurazioni

Calcola il prezzo della tua assicurazione auto o moto utilizzando il nostro comparatore di assicurazioni. Bastano 3 minuti!

Il profilo dell'autore

Silvio Nobili

Foggiano, laureato in Giurisprudenza alla Luiss Guido Carli di Roma, avvocato e giornalista, da anni si occupa di questioni legate alla concorrenza, alle Autorità indipendenti e alle novità di internet. Ha lavorato nella redazione di ItaliaOggi e Capital e collaborato con numerose testate tra cui Corriere della sera Magazine, Mf/MilanoFinanza, AffariItaliani.it, ClassCnbc tv, l'Agenzia di stampa Italpress.

Assicurazioni confrontate

I servizi di confronto di Assicurazione.it non riguardano solo il mondo auto e moto: ecco la lista completa dei prodotti a tua disposizione.