02 55 55 111 Lun-Sab 9.00-21.00

Assicurando: il blog di Assicurazione.it

RC Auto, governo approva l'assicurazione familiare

Risparmi previsti fino al 53%

2 dicembre 2019
RC Auto, governo approva l'assicurazione familiare

Arriva l'assicurazione familiare. Il governo vara una nuova rivoluzione nell'ambito Rc Auto grazie ad un emendamento presente nel Dl fiscale appena approvato e che sarà operativo da gennaio 2020.

La nuova formula consentirà ad un nucleo familiare di assicurare tutti i veicoli, indipendentemente che si tratti di un mezzo a due o quattro ruote, usufruendo della migliore classe di merito presente all’interno del nucleo. La nuova norma amplia di fatto la legge Bersani in materia di classi di merito e Rc auto, consentendo a tutti i componenti del nucleo familiare di assicurare i mezzi di trasporto "anche di diversa tipologia" (quindi non più solo auto con auto, ma anche auto con motorino o moto) con la classe di merito più favorevole, a patto però che non ci siano stati incidenti "con responsabilità esclusiva o principale o paritaria negli ultimi 5 anni".

L'altra differenza sostanziale con le regole precedenti è che permetterà il vantaggio di applicare in tutti i casi (veicoli diversi, contratto assicurativo nuovo o rinnovo) la classe più bassa di Rc auto e non è dunque più legato all'acquisto di un nuovo veicolo.

L'emendamento avrà un notevole impatto sull’economia delle famiglie, per un risparmio fra il 30% e il 40% sulle polizze Rc auto. Facile.it ha provato a tradurre in termini reali la stima realizzando alcune simulazioni su una famiglia media, scoprendo che, in alcuni casi, la spesa totale per le assicurazioni potrebbe diminuire addirittura del 53%.

La nuova norma rappresenta un significativo passo avanti per abbassare i prezzi della RC Auto in Italia, un processo che sta andando avanti da tempo con risultati lenti ma costanti. La differenza con gli altri Paesi europei persiste, ma è in via di riduzione. Questa novità incide in certa misura anche sulle differenze regionali, il vero nodo dell'assicurazione in Italia, caratterizzato da notevoli differenze a seconda della provincia di residenza. Prendendo in considerazione la “virtuosità” del nucleo familiare, si ha un abbattimento dei costi ovunque. Ricordiamo tuttavia che la classe di merito è solo uno degli elementi che costituiscono il prezzo finale della polizza, il lavoro da fare resta ancora lungo.

Commenti

    Nessun commento

Scrivi un commento

Preventivo Assicurazioni

Calcola il prezzo della tua assicurazione auto o moto utilizzando il nostro comparatore di assicurazioni. Bastano 3 minuti!

Il profilo dell'autore

Christian Toscano

Laureato in filosofia alla Statale di Milano e in Marketing all’Università Iulm, si occupa di economia, salute, risparmio. Giornalista con 10 anni di esperienza, ha lavorato a ClassTv e Class Cnbc come redattore e conduttore di programmi televisivi. Nel corso della sua carriera ha intervistato numerosi professionisti del settore assicurativo: dalle compagnie ai broker, dalle associazioni dei consumatori agli esperti del risparmio gestito. Appassionato di viaggi e sociologia, cerca di trascorrere all’estero almeno un mese all’anno.

Assicurazioni confrontate

I servizi di confronto di Assicurazione.it non riguardano solo il mondo auto e moto: ecco la lista completa dei prodotti a tua disposizione.