Denuncia di sinistro

Quanto tempo ho per denunciare un sinistro all'assicurazione?

Quando accade un sinistro del quale si è protagonisti, per chiedere un risarcimento o per tutte le altre azioni assicurative, è necessario effettuare la denuncia entro 3 giorni dal fatto.

La tempestività in queste situazioni è molto importante, in quanto trascorso questo tempo non è più possibile effettuare delle richieste alle compagnie assicurative.

Come denunciare un sinistro all'assicurazione?

La procedura di denuncia è molto semplice e alcune compagnie permettono anche che sia effettuata tramite internet o telefono, ma si può usare anche un metodo più tradizionale, quello della raccomandata A.R.

Il modulo da usare in questi casi è il blu Cai, che prevede la constatazione amichevole, sia che riporti la firma della controparte che a firma singola. Questo accade nel caso in cui le due parti non abbiano trovato un accordo.

In questo modulo sono contenuti tutti i dati necessari per la denuncia del sinistro. Nel caso in cui al momento dell’incidente il modulo non sia disponibile, è necessario scrivere comunque le informazioni.

Per questo alcune compagnie assicurative mettono a disposizione dei loro clienti un call-center tramite il quale si ottiene un'assistenza da parte degli operatori per compilare una corretta denuncia. In altri casi il modulo può essere anche compilato sulla pagina web della compagnia assicurativa.

Tra i dati che devono essere riportati sul modulo ci sono quelli del luogo dell’incidente e della data e dell’ora, oltre che il numero di polizza assicurativa e la targa del proprio veicolo.

Sono inoltre necessari i dati relativi alla controparte, come le generalità, la compagnia assicurativa e la targa.

Un'informazione della massima importanza è quella che riguarda le posizioni dei veicoli coinvolti nell’incidente quando è accaduto. Nel caso in cui all’incidente abbiano assistito dei testimoni, si devono riportare anche le loro generalità e l’indirizzo.

Se sono intervenute le forze dell’ordine devono essere citate nel modulo, così come le generalità delle persone eventualmente infortunate e una descrizione dell’infortunio occorso. Quando si presenta la denuncia di un sinistro con infortunati è bene allegare i referti medici relativi.

Cosa succede se non si denuncia un sinistro?

Nel caso in cui il sinistro non sia denunciato all’assicurazione l’assicurato perde il diritto a richiedere i risarcimenti, sia per i danni causati al mezzo che per quelli derivanti da infortuni.

Anche gli assicurati che sono convinti di non avere nessuna responsabilità per il sinistro, in accordo alle nuove norme che riguardano il risarcimento diretto, sono obbligati ad avvertire la propria compagnia assicurativa.

Cosa paga l'assicurazione in caso di sinistro stradale?

In caso di sinistro stradale la compagnia assicurativa paga tutte le spese inerenti i danni ai mezzi e alle persone, in alcuni casi tenendo conto delle franchigie e secondo i massimali previsti dall’assicurazione.

Visualizza tutto il glossario »

Preventivo Assicurazioni

Calcola il prezzo della tua assicurazione auto o moto utilizzando il nostro comparatore di assicurazioni e scegli la polizza più conveniente per il tuo veicolo. Confronta i preventivi di più compagnie e risparmia, bastano solo 3 minuti.

Assicurazioni confrontate

I servizi di confronto di Assicurazione.it non riguardano solo il mondo auto e moto: ecco la lista completa dei prodotti a tua disposizione.

RC Auto: risparmia fino a 500€ Fai un PREVENTIVO