02 55 55 111 Lun-Sab 9.00-21.00

Furto moto o scooter: cosa fare

Furto di una moto: denuncia e documenti

Il furto del motorino rappresenta un evento spiacevole non solo per la perdita di un mezzo utilissimo per gli spostamenti, ma anche per le formalità amministrative e burocratiche che vanno adempiute nel modo più celere ed efficiente possibile. Essere preparati al meglio può essere fondamentale sia per aumentare in modo esponenziale le possibilità di recupero dello scooter sia per evitare inconvenienti ed esborsi non necessari.

Sono sempre di più gli italiani che per gli spostamenti di routine optano per veicoli a due ruote: facili da guidare, agili nel traffico cittadino, estremamente più semplici da parcheggiare rispetto alle autovetture, costituiscono una soluzione pratica e veloce per risparmiare tempo e denaro rispetto a mezzi pubblici e automobili. Purtroppo questo trend è stato ben individuato anche dai malviventi che con frequenza crescente prendono di mira questo tipo di veicoli; d’altra parte moto e scooter dispongono di dotazioni di sicurezza sensibilmente minori e più soggette a infrazioni rispetto ai veicoli ai quattro ruote.

L'iter burocratico da seguire

Per prima cosa, è opportuno accertarsi che si tratta di furto e non di rimozione coatta, per non allertare inutilmente le forze dell’ordine (è un errore più comune di quanto si possa credere). 

Una volta constatato che si tratta di sottrazione indebita, va sporta denuncia a carabinieri o polizia, indicando il numero di targa del mezzo, il numero di telaio, il certificato di proprietà rilasciato dal PRA, il luogo esatto e l’ora della sparizione del veicolo. Una denuncia tempestiva è forse l’unico modo per avere delle chance (che in ogni caso restano scarse) di recuperare lo scooter con l’ausilio delle forze dell’ordine. Gran parte dei ritrovamenti avvengono grazie a fermi effettuati nelle ore immediatamente successive all’avvenuto furto, con malviventi che ancora non hanno nascosto la refurtiva o peggio se ne servono per compiere rapine e altri atti criminali.

La questione documenti, una delle più annose. Se nel nostro motociclo avevamo lasciato, inavvertitamente o di proposito documenti di identità e di circolazione,il tutto va segnalato alle autorità competenti in sede di denuncia. Per quanto riguarda la patente, il più comune dei documenti custoditi nello scooter, la questura stessa si può incaricare di farvi spedire la nuova copia presso l’abitazione in cui siete domiciliati.

Bollo. L’interessato, o un altro soggetto munito di apposita delega, deve presentare all'unità territoriale dell'ACI

Pubblico Registro Automobilistico (PRA). La registrazione della perdita di possesso del veicolo, identificandosi tramite un documento riconoscimento valido,e in questo modo sospendere l'obbligo di pagamento della tassa automobilistica.

Assicurazione. Essendo la principale voce di costo per i possessori di moto e scooter, la preoccupazione successiva al furto è chiaramente quella di bloccare l’esborso. Attorno a questa pratica, girano numerose leggende, mentre in realtà il meccanismo è estremamente semplice; nessun pagamento sarà dovuto per i mesi seguenti alla sottrazione e, nell’usuale ipotesi in cui abbiate già pagato, sarò tenuta al rimborso della somma.

Assicurazione sul furto. Nel caso in cui siate stati previdenti e abbiate debitamente sottoscritto una polizza contro il furto del vostro motorino, potrete dormire sogni più sereni. L’entità del risarcimento chiaramente varia a seconda della compagnia e dei massimali previsti dalla polizza. Fate attenzione a inviare con perizia tutta la documentazione necessaria ed in particolare le chiavi di accensione del mezzo in dotazione. Bisogna tener presente inoltre che se il furto avviene entro i 6 mesi dal momento della stipula del contratto assicurativo, va richiesta l’intera la cifra per la quale il motociclo è stato assicurato, e la compagnia assicurativa non avrebbe diritto all’applicazione di franchigie. In caso contrario, si dovrà tenere conto dei listini Euro Tax, adottati dagli operatori del settore per capire il reale valore di mercato di un'usato, consultabile dai privati tramite riviste specializzate o appositi siti internet.

Consigli pratici in caso di furto del motoveicolo

Sottolineiamo infine l’importanza di evitare truffe e richieste di denaro. Anche questo fenomeno, che sfrutta l’emotività momentanea ed il desiderio di recuperare il motorino il prima possibile, è tristemente in aumento. Il più classico è il cosiddetto cavallo di ritorno, che consiste in una pratica illegale, in realtà una vera e propria estorsione, e prevede il pagamento di un riscatto da parte di chi ha subito un furto per riottenere ciò che è stato rubato. Sfortunatamente abboccando a tali richieste, non solo si rischia seriamente di elargire denaro senza effettivamente recuperare lo scooter (oltre al danno la beffa), ma si alimenta il fenomeno della reiterazione del reato, in primis contro se stessi. Sono all’ordine del giorno i casi in cui dopo l’avvenuta estorsione i medesimi malviventi ripetono il furto dello stesso motociclo, grazie alle informazioni sensibili ormai reperite sul conducente, sulle sue abitudini, sul domicilio (pensate ai dati presenti sui documenti), sulle dotazioni d sicurezza del mezzo, e soprattutto invogliati dalla possibilità concreta di intascare un nuovo riscatto.

Vota la guida:
Valutazione media: 4,8 su 5 (basata su 14 voti)

Chiediamo ai nostri utenti di valutare il servizio sulla base della sua accessibilità, funzionalità e semplicità. Il dato riflette le valutazioni date dagli utenti del web, che non necessariamente hanno fruito del servizio valutato. Facile.it non modifica le valutazioni dei singoli e non ne limita l’espressione. Il dato aggiornato è aggiornato al 09/12/2018 00:00

*Insufficiente, **Sufficiente, ***Medio, ****Buono, *****Ottimo

Preventivo Assicurazioni

Calcola il prezzo della tua assicurazione auto o moto utilizzando il nostro comparatore di assicurazioni e scegli la polizza più conveniente per il tuo veicolo. Confronta i preventivi di più compagnie e risparmia, bastano solo 3 minuti.

Assicurazione auto Preventivo Auto »
Assicurazione moto Preventivo Moto »

Assicurazioni confrontate

I servizi di confronto di Assicurazione.it non riguardano solo il mondo auto e moto: ecco la lista completa dei prodotti a tua disposizione.