02 55 55 111 Lun-Sab 9.00-21.00

Assicurazione casalinghe: polizza infortuni in casa

Che cos'è l'assicurazione casalinghe

In tema di infortuni domestici, tra le diverse tipologie di assicurazioni, il legislatore ha previsto l'assicurazione per le casalinghe, che tutela ambosessi e diventa obbligatoria in presenza di determinati requisiti.

L'assicurazione casalinghe garantisce la necessaria tutela per le donne e gli uomini che subiscono infortuni in ambito domestico. Si tratta, in particolare, di un tipo di polizza che si rivolge a quanti svolgono i lavori in casa e curano la famiglia senza essere retribuiti o percepire altri redditi da lavoro.

L'assicurazione casalinghe è obbligatoria per coloro che hanno un'età compresa fra i 18 e i 65 anni, svolgono lavoro domestico e si occupano della famiglia a titolo gratuito, in modo continuativo, abituale ed esclusivo. Inoltre, tali soggetti non devono essere percettori di pensione non essere sottoposti a vincoli di subordinazione.

Questo comporta che l'assicurazione casalinghe può essere obbligatoria per studenti maggiorenni senza occupazione, cittadini stranieri privi di lavoro ma in possesso di regolare permesso di soggiorno oppure per i lavoratori stagionali sebbene, in quest'ultimo caso, l'obbligo di pagamento del premio sussiste solo durante il periodo di inattività lavorativa.

Di contro, non sono soggetti all'assicurazione casalinghe ambosessi che svolgono lavori socialmente utili, minorenni e soggetti che hanno superato i 65 anni, coloro che percepiscono borse di studio, i tirocinanti, gli iscritti ai corsi formativi, gli impiegati part-time, ed in genere i percettori di redditto da lavoro autonomo o subordinato. In ogni caso la polizza non può essere sottoscritta da chi vanta un reddito personale all'anno pari a 4.648,11 euro e per chi rientra in nuclei familiari il cui reddito non oltrepassa i 9.296,22 euro lordi all'anno.

Come precisato dallo stesso legislatore, i lavori domestici e riguardanti la cura della casa devono essere svolti all'interno dell'abitazione principale ed in favore del nucleo familiare. Tuttavia, tali lavori possono estendersi anche alle pertinenze dell'immobile, quali balconi, terrazzi, cantine, giardini, garage e altro. L'assicurazione casalinghe può anche riguardare il lavoro che viene svolto all'interno delle case vacanze.

Come funziona l'assicurazione casalinghe

Valutata l'obbligatorietà di avere un'assicurazione casalinghe INAIL, non rimane che procedere con l'iscrizione, provvedendo al pagamento del premio annuale. L'importo, da corrispondere, entro il 31 gennaio, è pari a 12,91 euro. Pagando tale importo si esegue implicitamente l'iscrizione e si diventa assicurati contro gli infortuni in mabito domestico.

Il pagamento del premio può avvenire tramite bollettino modello TD451. Si precisa che tale bollettino si può richiedere alla sede INAIL più vicina, ritirare alla posta oppure presso le varie associazioni di categoria. Una volta eseguito il pagamento la polizza diventa operativa dal giorno successivo. Questo significa che in caso di infortunio domestico, previamente accertato dall'ospedale o dal proprio medico di fiducia, si avrà diritto alle prestazioni INAIL quando l'inabilità permanente è almeno del 27% o se è conseguito il decesso dell'assicurato. Si precisa che il rinnovo della polizza annuale, da eseguire entro il 31 gennaio, può essere eseguito anche online, accedendo alla propria area personale disponibile sul portale ufficiale INAIL. Inoltre, sono ammessi i pagamenti presso le banche, gli istituti di pagamento e i tabaccai che aderiscono al sistema pagoPA.

Vota la guida:
Valutazione media: 4,8 su 5 (basata su 14 voti)

Chiediamo ai nostri utenti di valutare il servizio sulla base della sua accessibilità, funzionalità e semplicità. Il dato riflette le valutazioni date dagli utenti del web, che non necessariamente hanno fruito del servizio valutato. Facile.it non modifica le valutazioni dei singoli e non ne limita l’espressione. Il dato aggiornato è aggiornato al 20/04/2019 00:00

*Insufficiente, **Sufficiente, ***Medio, ****Buono, *****Ottimo