02 55 55 111 Lun-Sab 9.00-21.00

Mondo Assicurazioni

Un esercito di mistery shopper per scovare le truffe dell'Rc auto

Il progetto potrebbe diventare uno strumento strategico

24 marzo 2021
Un esercito di mistery shopper per scovare le truffe dell'Rc auto

Come viene giudicato il servizio delle compagnie assicurative quando vendono polizze Rc auto?

La domanda diventa sempre più importante, al punto che ha deciso di scendere in campo l’Ivass per scoprire le risposte. E lo fa con un nuovo strumento, diciamo, ossia i mystery shoppers.

Si tratta di operatori specializzati che lavorano in incognito per verificare le modalità di vendita delle polizze rc auto da parte degli intermediari.

ILe verifiche da effettuare

Le prime visite sono partite a marzo. Al momento sono solo sperimentali, riguardando le agenzie, le banche e gli sportelli postali oltre alla vendita on line.

In pratica, misteriosi acquirenti navigheranno sulle piattaforme e presso i broker di distribuzione digitale per capire come questi agiscono in concreto in un settore complicatissimo come l'rc auto, secondo quanto comunica con una nota l’istituto di vigilanza sulle assicurazioni.

Il mistery shopper, o meglio l'acquirente misterioso, dovrà verificare le modalità con cui il prodotto, la polizza Rc auto, gli viene offerto, sia dal vivo che in internet, presentando poi una relazione all’Ivass.

Il progetto

Il progetto mystery shopping è in via di sviluppo e va avanti con il supporto di consulenti e di Eiopa, l’Autorità europea di vigilanza sulle assicurazioni, finanziato dal programma Ue di supporto alle riforme strutturali.

Il progetto intende fornire al supervisore alcuni strumenti nuovi e alcuni metodi per l’esercizio dell’attività di vigilanza circa la condotta di mercato che tengono gli intermediari verso gli assicurati. 

Per ora si tratta di un test, ma quello dei mistery shoppers dovrebbe diventare uno strumento strategico che verrà adottato dalle organizzazioni in modo da migliorare le prestazioni delle compagnie assicurative, aumentando la soddisfazione dei clienti.

Lo spunto dalle società commerciali

In realtà, si tratta di una tecnica di monitoraggio che viene utilizzata da parecchi anni dalle società commerciali per valutare la qualità dei beni e dei servizi commercializzati, sempre con la stessa modalità: il controllo della società avviene mandando in giro personale in incognito che si finge cliente.

Una tecnica che, applicata al settore assicurativo, dovrebbe portare a individuare comportamenti scorretti o non trasparenti per quanto riguarda l'offerta alla clientela.

Con questo criterio, le compagnie potranno adottare i giusti correttivi per prevenire e per disincentivare queste condotte lesive sia dell'assicurazione che, soprattutto, dei clienti. Anche perché, sottolinea l'Ivass, in Italia sono in deciso aumento le vendite di prodotti assicurativi sul web, e l'istituto di vigilanza non vuole essere impreparata di fronte a un così grande cambiamento di abitudini.

Vota la la news:
Valutazione media: 4,6 su 5 (basata su 15 voti)

Chiediamo ai nostri utenti di valutare il servizio sulla base della sua accessibilità, funzionalità e semplicità. Il dato riflette le valutazioni date dagli utenti del web, che non necessariamente hanno fruito del servizio valutato. Facile.it non modifica le valutazioni dei singoli e non ne limita l’espressione. Il dato aggiornato è aggiornato al 17/04/2021

*Insufficiente, **Sufficiente, ***Medio, ****Buono, *****Ottimo

Preventivo Assicurazioni

Calcola il prezzo della tua assicurazione auto o moto utilizzando il nostro comparatore di assicurazioni e scegli la polizza più conveniente per il tuo veicolo. Confronta i preventivi di più compagnie e risparmia, bastano solo 3 minuti.

Assicurazioni confrontate

I servizi di confronto di Assicurazione.it non riguardano solo il mondo auto e moto: ecco la lista completa dei prodotti a tua disposizione.

RC Auto: risparmia fino a 500€ Fai un PREVENTIVO