02 55 55 111 Lun-Sab 9.00-21.00

Mondo Assicurazioni

Sicurezza, dal 31 marzo arriva eCall di serie

Il sistema consentirà di salvare 2.500 ogni anno

21 marzo 2018
Sicurezza, dal 31 marzo arriva eCall di serie

Ci siamo. Il 31 marzo è data da segnare sul calendario, importante in tema sicurezza stradale. Infatti entra in vigore quel giorno la disposizione UE 2015 n. 758. Cosa prevede? Prevede che tutte le nuove automobili omologate a partire da questa data siano obbligatoriamente equipaggiate di serie col sistema eCall contemplato dall’Unione europea. La misura è ritenuta indispensabile per l’invio tempestivo dei soccorsi nel caso di incidenti oppure di malore del guidatore. Il 31 marzo dunque si può a buon diritto ritenere una data storica, che potrebbe in futuro avere ripercussioni positive oltreché sulla vita degli automobilisti anche su tariffe come l'RC auto.

Con eCall 2.500 vittime in meno ogni anno in Ue. L’importanza della presenza a bordo dell'eCall è evidente solo a guardare i dati forniti dalla Commissione europea, secondo cui l’allerta lanciata tempestivamente dal servizio eCall unita all'esatta conoscenza delle coordinate riguardanti il luogo dell’incidente possono permettere di ridurre del 50% il tempo di arrivo dei soccorsi nelle zone rurali e del 40% all'interno della cerchia urbana di una città. Sempre secondo la Commissione europea, grazie a questa tempestività, ogni anno potrebbero essere salvate  2.500 vittime della strada nell’Unione europea. 

Troppi ritardi. Chi, da tempo, si batte per l'entrata in vigore di una norma come questa plaude all'iniziativa ma parla senza tanti giri di parole di ritardo colpevole, per una disposizione che, se fosse stata pensata e attuata prima, poteva già salvare parecchie vite. Negli Stati Uniti, per esempio, la Mercedes-Benz offre di serie, su tutte le auto, il sistema della chiamata d’emergenza già dal 1998. 

L'Europa recupera, Mercedes al passo coi tempi. Il Vecchio Continente arranca un po', anche se bisogna dire che parecchie case automobilistiche hanno anticipato l’entrata in vigore della norma offrendo ai propri clienti sia la chiamata d’emergenza che altri servizi. La stessa Mercedes-Benz ha introdotto in Europa il sistema di chiamata d’emergenza nel 2012 in combinazione col Comand Online, variante basata sul cellulare adottata da settembre 2014 in contemporanea col lancio del portale Mercedes me, che oggi consente alla casa della stella di integrare definitivamente all'auto la funzione di chiamata d’emergenza.

Vota la la news:
Valutazione media: 3,3 su 5 (basata su 14 voti)

Chiediamo ai nostri utenti di valutare il servizio sulla base della sua accessibilità, funzionalità e semplicità. Il dato riflette le valutazioni date dagli utenti del web, che non necessariamente hanno fruito del servizio valutato. Facile.it non modifica le valutazioni dei singoli e non ne limita l’espressione. Il dato aggiornato è aggiornato al 28/03/2020 00:00

*Insufficiente, **Sufficiente, ***Medio, ****Buono, *****Ottimo

L'autore

Leggi gli ultimi articoli sul mondo delle assicurazioni pubblicati da Franco Canevesio.

Preventivo Assicurazioni

Calcola il prezzo della tua assicurazione auto o moto utilizzando il nostro comparatore di assicurazioni e scegli la polizza più conveniente per il tuo veicolo. Confronta i preventivi di più compagnie e risparmia, bastano solo 3 minuti.

Assicurazioni confrontate

I servizi di confronto di Assicurazione.it non riguardano solo il mondo auto e moto: ecco la lista completa dei prodotti a tua disposizione.