02 55 55 111 Lun-Sab 9.00-21.00
Mondo Assicurazioni

Sempre più persone optano per la guida esclusiva

Il guidatore italiano vuole l'auto tutta per sé

19 marzo 2014
Sempre più persone optano per la guida esclusiva

Nonostante le spese da sostenere per mantenere la propria auto siano molte e molto rincarate, gli italiani non sono disposti a rinunciare all'automobile personale. E' questo il dato più evidente che emerge da un'indagine realizzata dal Centro Studi e Documentazione di Direct Line, la più diffusa compagnia assicurativa online, secondo cui il 71% degli italiani possiede un'auto a uso esclusivo e personale.

Questo anche se ormai risulta evidente che un modo per risparmiare sull'assicurazione auto è proprio quello di mettere in condivisione il proprio mezzo di trasporto. Per capirne di più Direct Line ha posto alcune domande agli automobilisti italiani in modo da analizzarne i comportamenti rapportandoli all'uso dell'auto.

Secondo l'indagine sono soltanto il 26% degli italiani coloro che hanno messo la propria macchina in comune col partner mentre addirittura soltanto il 3% cede il proprio mezzo di trasporto ai figli. A livello di fasce d'età, sono i guidatori adulti a mostrare la maggiore predilezione sia per il possesso che per la guida esclusiva dell'auto: ben il 79% degli italiani di età compresa tra 35 e 44 anni afferma infatti di possedere la totale disposizione di un'auto. Sono il 77% le persone di età compresa fra 45 e 55 anni che hanno a disposizione esclusiva l'auto e il 63% di coloro che hanno fra i 25 e i 34 anni. Molto più bassa, solo il 55%, la percentuale dei guidatori tra 18 e  24 anni in possesso di un'auto propria.

Parecchie le domande curiose poste dall'indagine di Direct Line e altrettante le risposte curiose: il 10% degli automobilisti italiani, per esempio, ammette che l'auto è fonte di litigio in famiglia, un buon 11% evita possibili contrasti organizzandosi in modo da non scontentare nessuno mentre l'8% usa l'auto soltanto quando ciò risulta indispensabile. Il 71% degli intervistati, invece, dichiara di non litigare mai per il possesso della macchina.

Un altro dato significativo che emerge dall'indagine è il tempo trascorso alla guida: il 58% degli italiani sostiene di trascorrere in macchina meno di un'ora al giorno, il 41% afferma invece di passare più di un'ora al giorno alla guida del proprio mezzo. Il 34% degli automobilisti poi dichiara di stare in macchina da una a due ore, mentre soltanto il 6% arriva a quattro ore e un, per fortuna, limitatissimo 1% dichiara di passare la giornata in auto.

Ancora, circa la abitudini di utilizzo, il 62% degli italiani dichiara di muoversi in macchina sostanzialmente solo per svolgere commissioni utili alla casa mentre il 47% sostiene di guidare per raggiungere il posto di lavoro e un 43% sfrutta la comodità dell'auto per uscire nei fine settimana.

di Franco Canevesio

Vota la la news:

Valutazione media: 4,0 su 5 (basata su 17 voti)

Altre news:

Preventivo Assicurazioni

Calcola il prezzo della tua assicurazione auto o moto utilizzando il nostro comparatore di assicurazioni e scegli la polizza più conveniente per il tuo veicolo. Confronta i preventivi di più compagnie e risparmia, bastano solo 3 minuti.

Assicurazioni confrontate

I servizi di confronto di Assicurazione.it non riguardano solo il mondo auto e moto: ecco la lista completa dei prodotti a tua disposizione.