Polizze digitali, aumenta la domanda ma scarseggia l’offerta

Molto apprezzate la convenienza e semplicità d’uso

2 giugno 2022
Polizze digitali, aumenta la domanda ma scarseggia l’offerta

La ricerca di tariffe vantaggiose porta gli italiani a valutare più proposte e soluzioni, purché semplici da usare e in grado di “tagliare” le spese mensili. Per questo il 77% vorrebbe sottoscrivere una polizza digitale, anche se la conoscenza di questi prodotti è ancora scarsa e l’offerta stenta a decollare.

È quanto emerge dalla ricerca di IIA – Italian Insurtech Association – “Consumatore Digitale: come evolve la propensione verso l’offerta assicurativa”, realizzata in partnership con Vite Sicure, Reale Mutua e I-arena.

Secondo la ricerca il 73% dei consumatori acquista prodotti assicurativi rivolgendosi ancora a intermediari di fiducia e ai canali di vendita “tradizionali”. Ma qualcosa lentamente starebbe cambiando. Quasi il 50% di chi ha comprato un’assicurazione nel 2021 ha scelto un prodotto digitale e di questi il 93% si dice soddisfatto.

A chi piacciono e perché

La transizione digitale nel settore assicurativo sta accelerando: se a livello mondiale nel 2020 le polizze digitali rappresentavano solo il 23% del totale, nel 2030 dovrebbero arrivare all’80%.

La tendenza è trainata dalla domanda: il numero di consumatori interessati ad acquistare una polizza digitale sono il 77% secondo la ricerca di IIA contro il 45% pre-pandemia. Tuttavia, il 65% di chi ha comprato una polizza digitale ritiene però che non ci siano ancora sul mercato soluzioni digitali adeguate per quanto riguarda la salute, gli infortuni, i viaggi e la mobilità in generale.

La pandemia, e le conseguenti limitazioni agli spostamenti e ai contatti in presenza, inoltre, avrebbe favorito l’utilizzo dello smartphone per accedere anche ai servizi assicurativi. Da uno studio condotto da Facile.it, realizzato su un campione di oltre 279mila polizze Rc Auto sottoscritte online, è emerso come più di 1 italiano su 3 (34,2%) compri l'assicurazione auto direttamente dal proprio smartphone, una percentuale in aumento rispetto al periodo pre-pandemia, quando era pari a “solo” il 24,8% (dati relativi al primo trimestre del 2019).

Convenienza e semplicità d’uso le caratteristiche più apprezzate

Secondo la ricerca dell’Italian Insurtech Association, le polizze digitali registrano un alto livello di apprezzamento da parte di coloro che le hanno sottoscritte. Ad essere positivamente considerata è la flessibilità di questa nuova offerta: il 68% degli intervistati dichiara di apprezzare la possibilità di gestirle online in completa autonomia, il 64% per la possibilità di ricevere polizze personalizzate e il 65% per la disponibilità ad utilizzarla solo quando serve.

A tali aspetti si aggiunge anche quello economico, il 72% degli intervistati ritiene che le polizze digitali abbiano prezzi più competitivi rispetto a quelle vendute dalle agenzie. Il 75% degli intervistati inoltre ha dichiarato che acquisterebbe un’assicurazione online da aziende del settore tech come ad esempio Amazon o Google.

L'autore

Leggi gli ultimi articoli sul mondo delle assicurazioni pubblicati da Rosaria Barrile.

Preventivo Assicurazioni

Calcola online il costo della polizza auto e dell'assicurazione moto utilizzando il nostro comparatore assicurazioni e scegli la polizza più conveniente per il tuo veicolo. Confronta i preventivi di più compagnie assicurative e risparmia, bastano solo 3 minuti.

Assicurazione auto Preventivo Auto
Assicurazione moto Preventivo Moto
RC Auto: risparmia fino a 500€ Fai un PREVENTIVO