02 55 55 111 Lun-Sab 9.00-21.00

Mondo Assicurazioni

Nuovo spazio per le bici: 137 milioni ai comuni per le piste ciclabili

Ecco come verranno stanziati i fondi

20 ottobre 2020
Nuovo spazio per le bici: 137 milioni ai comuni per le piste ciclabili

Spazio alle biciclette. Dall'inizio della pandemia, uno degli strumenti scelti dal governo italiano (e non solo da quello italiano) per facilitare spostamenti sostenibili e sicuri è la bicicletta. Le due ruote permettono infatti di evitare i mezzi pubblici (nei quali mantenere il distanziamento sociale è più complicato) senza intasare le città di auto private. Un vantaggio che si somma a quelli che da sempre la bici garantisce: è un mezzo salutare perché consente di fare movimento e fa bene all'ambiente perché è a emissioni zero.

Il sostegno statale ha avuto due direttrici: il bonus bici, che con mesi di ritardo dovrebbe trovare concretizzazione a novembre, e i fondi destinati alla costruzione di piste ciclabili. L'ultimo provvedimento in ordine di tempo è quello pubblicato in Gazzetta Ufficiale il 15 ottobre: il decreto proposto dalla ministra delle Infrastrutture e dei Trasporti Paola De Micheli assegna 137,2 milioni di euro agli enti locali per la progettazione e la realizzazione di “ciclovie urbane, ciclostazioni e altri interventi per la sicurezza della circolazione ciclistica cittadina”. Nel dettaglio, sono disponibili 51,4 milioni per il 2020 e 85,8 milioni per il 2021. Le risorse vengono ripartite tra Città Metropolitane, capoluoghi di Provincia o Regione e Comuni con più di 50 mila residenti. In sostanza, quindi, il bacino che godrà di questi fondi è identico a quello del bonus bici. Una conferma del fatto che le due misure sono strettamente collegate.

La distribuzione tiene conto di diversi criteri: la popolazione, prima di tutto. Ma saranno premiati – spiega il ministero in un comunicato, gli enti che hanno già adottato o approvato un Piano Urbano della Mobilità Sostenibile. Il terzo criterio, infine, considera “il principio di riequilibrio territoriale in favore delle Regioni del Mezzogiorno”. Nel biennio, quindi, al Sud verranno assegnati 45,9 milioni di euro e al Centro-Nord 87,1 milioni di euro. A queste cifre vanno poi aggiunti 4,2 milioni destinati ai Comuni sede legale di un'istituzione universitaria.

C'è da attendersi un incremento dei chilometri di piste ciclabili nei prossimi mesi. E si fa quindi sempre più insistente una domanda: vale la pena sottoscrivere un'assicurazione per la bicicletta? Al contrario dell'Rc Auto, non è obbligatoria, ma ha importi minimi che mettono al riparo da inconvenienti che, con un incremento dell'utilizzo delle due ruote, potrebbero diventare più frequenti.

Vota la la news:
Valutazione media: 3,3 su 5 (basata su 5 voti)

Chiediamo ai nostri utenti di valutare il servizio sulla base della sua accessibilità, funzionalità e semplicità. Il dato riflette le valutazioni date dagli utenti del web, che non necessariamente hanno fruito del servizio valutato. Facile.it non modifica le valutazioni dei singoli e non ne limita l’espressione. Il dato aggiornato è aggiornato al 28/11/2020

*Insufficiente, **Sufficiente, ***Medio, ****Buono, *****Ottimo

Preventivo Assicurazioni

Calcola il prezzo della tua assicurazione auto o moto utilizzando il nostro comparatore di assicurazioni e scegli la polizza più conveniente per il tuo veicolo. Confronta i preventivi di più compagnie e risparmia, bastano solo 3 minuti.

Assicurazioni confrontate

I servizi di confronto di Assicurazione.it non riguardano solo il mondo auto e moto: ecco la lista completa dei prodotti a tua disposizione.

RC Auto: risparmia fino a 500€ Fai un PREVENTIVO