02 55 55 111 Lun-Sab 9.00-21.00

Mondo Assicurazioni

Revisioni: nel 2018 gli italiani hanno speso quasi 3 miliardi di euro

La spesa totale è diminuita dello 0,9%. Buona notizia?

8 marzo 2019
Revisioni: nel 2018 gli italiani hanno speso quasi 3 miliardi di euro

Ammonta a 2,92 miliardi di euro la cifra spesa dagli italiani nel 2018 per la revisione auto presso le officine autorizzate. La cifra, rilevante, è comunque di poco inferiore rispetto ai 2,95 miliardi di euro del 2017 (-0,9%). Un calo da attribuire soprattutto alla diminuzione dei veicoli chiamati alla revisione: nel 2018 sono stati 13.959.706, cioè l’1,8% in meno rispetto ai 14.217.864 del 2017. Una cifra importante ma soprattutto necessaria, visto che la revisione riguarda la sicurezza dell'auto, voce fondamentale anche rispetto all'RC auto

Due voci di spesa. I dati sono stati resi noti da uno studio dell’Osservatorio Autopromotec, che ha messo in risalto come la cifra spesa dagli italiani l'anno scorso per far revisionare l'auto si componga di due voci: la prima (933,6 milioni di euro) concerne il pagamento della tariffa per l'operazione di revisione; la seconda voce, invece, quella da 1,98 miliardi di euro riguarda la spesa per l'attività di prerevisione, ossia il costo delle operazioni di manutenzione e di riparazione utili a mettere i veicoli in grado di superare i controlli previsti. 

Voci di spesa in calo. La prima spesa, quella della tariffa per l'operazione di revisione, è diminuita dell’1,8% rispetto al 2017. Un calo, dicono gli esperti, dovuto solo alla diminuzione dei veicoli chiamati a revisione, visto che nel frattempo non ci sono state altre variazioni sulla tariffa stessa e nemmeno sugli oneri accessori tipo iva, diritti per la Motorizzazione o bollettino postale. La seconda voce di spesa, invece, ossia quella per la prerevisione, ha subìto un calo, meno marcato rispetto alla prima voce, pari allo 0,5%, dal momento che la diminuzione dei veicoli da revisionare è compensata dall’aumento dell'1,3% dei costi delle operazioni di manutenzione e di riparazione.

Revisione obbligatoria per mantenere l'efficienza delle auto. La revisione dell'auto, sottolinea l’Osservatorio Autopromotec, è un controllo obbligatorio che viene previsto dal Codice della Strada, ma è anche un importante strumento per mantenere in efficienza i veicoli. La revisione, infatti, verifica le condizioni di sicurezza del veicolo e il livello di emissioni inquinanti, in modo da attestarne l’idoneità a circolare sulle strade. Le revisioni, secondo quanto previsto dal Codice della Strada, devono essere effettuate dopo quattro anni dall’immatricolazione e poi ogni due anni.


 

Vota la la news:
Valutazione media: 4,9 su 5 (basata su 15 voti)

Chiediamo ai nostri utenti di valutare il servizio sulla base della sua accessibilità, funzionalità e semplicità. Il dato riflette le valutazioni date dagli utenti del web, che non necessariamente hanno fruito del servizio valutato. Facile.it non modifica le valutazioni dei singoli e non ne limita l’espressione. Il dato aggiornato è aggiornato al 20/05/2019 00:00

*Insufficiente, **Sufficiente, ***Medio, ****Buono, *****Ottimo

L'autore

Leggi gli ultimi articoli sul mondo delle assicurazioni pubblicati da Franco Canevesio.

Preventivo Assicurazioni

Calcola il prezzo della tua assicurazione auto o moto utilizzando il nostro comparatore di assicurazioni e scegli la polizza più conveniente per il tuo veicolo. Confronta i preventivi di più compagnie e risparmia, bastano solo 3 minuti.

Assicurazioni confrontate

I servizi di confronto di Assicurazione.it non riguardano solo il mondo auto e moto: ecco la lista completa dei prodotti a tua disposizione.