02 55 55 111 Lun-Sab 9.00-21.00

Mondo Assicurazioni

Miti da sfatare per bilanciare costi ed eco sostenibilità dell'auto

Mobilità e miti da sfatare

3 giugno 2019
Miti da sfatare per bilanciare costi ed eco sostenibilità dell'auto

Secondo un recente rapporto del Centro studi Fleet&Mobility per Aniasa che è stato reso noto solamente qualche giorno fa, sarebbero molti i luoghi comuni da sfatare in materia di mobilità. Si tratta di un osservatorio particolarmente interessante, soprattutto per coloro che sono alla ricerca di un mezzo a quattro ruote in grado di bilanciare prestazioni e risparmio sui consumi da un lato e impatto sull’ambiente dall’altro; fattori come l’emissione delle polveri sottili e i costi di manutenzione o quelli relativi al premio dell’assicurazione auto.

Tra i numerosi miti da sfatare uno di questi riguarda le auto alimentate, ad esempio, a diesel e le polveri sottili; stando a questa ricerca, in tutta l’Unione Europea i mezzi alimentati a diesel circolanti sono responsabili solamente del 2% delle polveri sottili presenti nell’atmosfera ed il 42% di queste proviene dal riscaldamento casalingo.

Dito puntato anche sulle famose “emissioni zero”: lo studio evidenzia come fino a quando per produrre sarà utilizzato il petrolio non si potrà neanche aspirare ad avere emissioni zero. C’è poi da considerare che ogni nuova auto corrisponde a 5 tonnellate di Co2; calcolando le attuali fonti energetiche i veicoli che hanno meno impatto su questo fronte sono proprio quelli diesel. I mezzi su gomma che circolano in Europa produrrebbero 0.5 giga tonnellate di Co2 all’anno, cifra che corrisponde allo 0,6% di quella prodotta un media dal pianeta.

Altro argomento che è stato approfondito riguarda gli incentivi sulle auto nuove. Nel corso degli ultimi anni sono state applicate diverse agevolazioni a chi intendeva rottamare per acquistare un veicolo nuovo; questo però non ha interessato il vecchio parco auto circolante in quanto chi ha un mezzo datato non dispone delle finanze per acquistarne uno nuovo. Il suggerimento in questo caso sarebbe quello di cominciare a considerare gli incentivi anche per i mezzi vecchi.

Vota la la news:
Valutazione media: 4,9 su 5 (basata su 15 voti)

Chiediamo ai nostri utenti di valutare il servizio sulla base della sua accessibilità, funzionalità e semplicità. Il dato riflette le valutazioni date dagli utenti del web, che non necessariamente hanno fruito del servizio valutato. Facile.it non modifica le valutazioni dei singoli e non ne limita l’espressione. Il dato aggiornato è aggiornato al 16/06/2019 00:00

*Insufficiente, **Sufficiente, ***Medio, ****Buono, *****Ottimo

L'autore

Leggi gli ultimi articoli sul mondo delle assicurazioni pubblicati da Francesca Lauritano.

Preventivo Assicurazioni

Calcola il prezzo della tua assicurazione auto o moto utilizzando il nostro comparatore di assicurazioni e scegli la polizza più conveniente per il tuo veicolo. Confronta i preventivi di più compagnie e risparmia, bastano solo 3 minuti.

Assicurazioni confrontate

I servizi di confronto di Assicurazione.it non riguardano solo il mondo auto e moto: ecco la lista completa dei prodotti a tua disposizione.