02 55 55 111 Lun-Sab 9.00-21.00

Mondo Assicurazioni

Malware, se li conosci li eviti

Attenti alle frodi fatte col malware

8 agosto 2019
Malware, se li conosci li eviti

Acquistiamo, prenotiamo e paghiamo on line. Dall’ultimo modello di sneakers alle vacanze, fino alla polizza viaggio o RC auto. Ma talvolta per farlo abbassiamo la guardia, complice la comodità e la rapidità di un click. L’ultimo rapporto fornito da Kaspersky, società specializzata in sistema di sicurezza informatica, induce a riflettere sulla necessità di diffidare, anche sul web, degli sconosciuti che propongono affari sensazionali, proprio così come avviene .

Nel primo semestre di quest’anno sarebbero già circa 430.000 le persone colpite da un cosiddetto malware finanziario, il 7% in più rispetto a quanto rilevato nello stesso periodo dello scorso anno.

I malware, che altro non sono che particolari sistemi per condurre truffe digitali particolarmente sofisticate, hanno come obiettivo principale il furto di denaro e di dati di carattere finanziario, quelli per intenderci che occorrono quando si effettua un pagamento on line o si accede all’home banking.

Il dato più inquietante è la capacità dei cyber criminali di utilizzare malware, un tempo indirizzati unicamente al mondo delle aziende e alle organizzazione più complesse, anche verso gruppi di utenti privati solitamente meno attrezzati tecnologicamente per far fronte alle minacce provenienti dal web. 

Alcuni tipi di malware sembrano prosperare ricorrendo a sistemi di cui già da tempo si conosce l’esistenza: le email di spam e le pagine web di “phishing”. Queste ultime sembrano siti web legittimi, ma in realtà sono create dai cyber criminali proprio nel tentativo di rubare credenziali, dati di carte di credito o altri tipi di informazioni sensibili.

Nella prima metà del 2019 i ricercatori di Kaspersky hanno rilevato oltre 339.000 attacchi di phishing provenienti da pagine web che avevano le sembianze dell’home page di grandi realtà bancarie.

I ricercatori hanno anche stilato l’elenco delle più note minacce di questo tipo. Per gli utenti privati nell’elenco dei malware che hanno condotto il maggior numero di tentativi di attacco si colloca al primo posto Zbot (con il 26%): che ruba le credenziali e consente il controllo da remoto del dispositivo da parte degli autori della minaccia.

Vota la la news:
Valutazione media: 5,0 su 5 (basata su 12 voti)

Chiediamo ai nostri utenti di valutare il servizio sulla base della sua accessibilità, funzionalità e semplicità. Il dato riflette le valutazioni date dagli utenti del web, che non necessariamente hanno fruito del servizio valutato. Facile.it non modifica le valutazioni dei singoli e non ne limita l’espressione. Il dato aggiornato è aggiornato al 16/08/2019 00:00

*Insufficiente, **Sufficiente, ***Medio, ****Buono, *****Ottimo

L'autore

Leggi gli ultimi articoli sul mondo delle assicurazioni pubblicati da Rosaria Barrile.

Preventivo Assicurazioni

Calcola il prezzo della tua assicurazione auto o moto utilizzando il nostro comparatore di assicurazioni e scegli la polizza più conveniente per il tuo veicolo. Confronta i preventivi di più compagnie e risparmia, bastano solo 3 minuti.

Assicurazioni confrontate

I servizi di confronto di Assicurazione.it non riguardano solo il mondo auto e moto: ecco la lista completa dei prodotti a tua disposizione.