Le polizze del futuro: dall'Rc auto a quella per volare nello spazio

In forte crescita il valore della nuova “economia assicurativa”

16 novembre 2021
Le polizze del futuro: dall'Rc auto a quella per volare nello spazio

Dalla polizza Rc auto a quella per volare nello spazio, tutelare la propria identità digitale fino a quella per partecipare a eventi di “eSport”. Di pari passo con lo sviluppo di nuove tecnologie digitali, che stanno cambiando la nostra vita quotidiana, sia nel lavoro, sia nel tempo libero, acquistano lentamente fisionomia anche inedite polizze assicurative a cui affidare la protezione da forme di rischio impensabili fino a pochi anni fa.

A tracciare un quadro dell’evoluzione è l’Italian Insurtech Association, un’associazione senza scopo di lucro costituita da compagnie e broker, banche e intermediari finanziari, che ha l’obiettivo di accelerare l’innovazione dell’industria assicurativa.

Dal gaming all’economia spaziale

Le nuove abitudini digitali, adottate durante la pandemia, e l’avanzare di nuove tecnologie tra cui l’intelligenza artificiale e l’internet delle cose, sembrano avvicinare sempre più la nostra epoca ad alcuni scenari un tempo ritenuti quasi da “fantascienza”. A cambiare non sono solo le situazioni e i diritti degli utenti, ma anche i rischi legati ad un mondo in forte evoluzione.

Secondo un’analisi condotta da IIA - Italian Insurtech Association in collaborazione con i principali Digital & Tech Players Internazionali, il valore della nuova “economia assicurativa” proveniente dai settori tecnologici emergenti, dal gaming alla space economy, varrà, solo in Italia, 10 miliardi di euro di premi entro il 2030.

A chiedere nuove polizze saranno infatti gli stessi utenti sempre più alla ricerca di tutele efficaci pensate per il turismo spaziale, le criptovalute, tutte le attività legate alla realtà virtuale, la sicurezza dei dati relativi all’identità digitale, fino ad arrivare ai cosiddetti “eSports”, i  tornei di videogiochi organizzati anche a livello professionistico.

Nonostante l’industria del gaming però valga oggi in Italia oltre 2 miliardi di euro, secondo l’analisi dell’associazione, appare ancora distante dalle dinamiche che investono il mondo dello sport “reale”. Alcune aree tuttavia, su cui le compagnie assicurative saranno chiamate a investire di più, sono già state individuate e comprendono le coperture per l’annullamento di gare e le polizze per tutelare l’immagine e la reputazione di gamer professionali, in particolare quelli che hanno siglato partnership con grandi brand internazionali.

Un altro ambito per la sperimentazione di nuove polizze, secondo l’Italian Insurtech Association, è quello costituito dall’economia spaziale: si tratta di un mercato che a livello globale oggi vale 400 miliardi di dollari e che vedrà presto innovazioni come centri di ricerca in orbita, nuove trasmissioni quantistiche con i satelliti, sino a colture idroponiche. Basti pensare che la space insurance rappresenta una nicchia da 475 milioni di dollari di premi ed è destinata ad aumentare ancora nei prossimi tre anni. Già oggi ci sono 8.055 satelliti in orbita, circa il 200% in più di 5 anni fa e il 68% in più dell’anno scorso.

L'autore

Leggi gli ultimi articoli sul mondo delle assicurazioni pubblicati da Rosaria Barrile.

Preventivo Assicurazioni

Calcola online il costo della polizza auto e dell'assicurazione moto utilizzando il nostro comparatore assicurazioni e scegli la polizza più conveniente per il tuo veicolo. Confronta i preventivi di più compagnie assicurative e risparmia, bastano solo 3 minuti.

Assicurazione auto Preventivo Auto
Assicurazione moto Preventivo Moto
RC Auto: risparmia fino a 500€ Fai un PREVENTIVO