02 55 55 111 Lun-Sab 9.00-21.00

Mondo Assicurazioni

Le auto a guida autonoma non convincono

Donne meno fiduciose rispetto agli uomini

16 settembre 2019
Le auto a guida autonoma non convincono

Le auto a guida autonoma stanno diventando piano piano una vera e propria realtà con cui il mercato automobilistico e gli stessi guidatori presto si troveranno a fare i conti, anche in relazione all'Rc auto. Ma qual è la percezione degli automobilisti rispetto a questi mezzi di ultima generazione?

Secondo quanto reso noti negli ultimi giorni da un sondaggio dell’American Automobile Association, le macchine a guida autonoma non convincono ancora molte persone: il 71% del campione preso in esame ha dichiarato di avere paura di questi veicoli. Si registra un divario considerevole tra uomini e donne: il gentil sesso, infatti, si rivela meno fiducioso (79%) rispetto al genere maschile (62%). Dinamica che è stata confermata anche da un secondo studio condotto dall’AgeLab che registra come il 53% delle donne si sentirebbe più a suo agio se alla guida ci fosse un uomo.

A cosa si deve il grande scetticismo delle donne? Trattandosi di un sistema automatico, in linea teorica, le auto a guida autonoma dovrebbero essere più sicure. Ciò però significa che esiste comunque una componente legata al caso, come dimostrano anche gli incidenti accaduti negli ultimi anni. Secondo gli studiosi, tuttavia, non è chiaro perché le donne abbiano più timore rispetto agli uomini; tra le ipotesi avanzate dai ricercatori c’è quella che vede le self driving car programmate dagli uomini per gli uomini, sviluppate per proteggere il maschio medio e quindi le donne si sentirebbero meno sicure pensando che, ad esempio, i crash test sono stati condotti utilizzando manichini dalle forme maschili. Ipotesi confermata anche dai dati raccolti dall’Università della Virginia che ha preso in esame l’evoluzione della sicurezza di questi mezzi dopo l’introduzione dell’airbag: questo ha ridotto, di quasi la metà, la possibilità di ferite mortali a seguito di un eventuale sinistro (53%). Nonostante ciò le donne sarebbero comunque esposte a più rischi rispetto agli uomini.

Vota la la news:
Valutazione media: 4,8 su 5 (basata su 14 voti)

Chiediamo ai nostri utenti di valutare il servizio sulla base della sua accessibilità, funzionalità e semplicità. Il dato riflette le valutazioni date dagli utenti del web, che non necessariamente hanno fruito del servizio valutato. Facile.it non modifica le valutazioni dei singoli e non ne limita l’espressione. Il dato aggiornato è aggiornato al 15/10/2019 00:00

*Insufficiente, **Sufficiente, ***Medio, ****Buono, *****Ottimo

L'autore

Leggi gli ultimi articoli sul mondo delle assicurazioni pubblicati da Francesca Lauritano.

Preventivo Assicurazioni

Calcola il prezzo della tua assicurazione auto o moto utilizzando il nostro comparatore di assicurazioni e scegli la polizza più conveniente per il tuo veicolo. Confronta i preventivi di più compagnie e risparmia, bastano solo 3 minuti.

Assicurazioni confrontate

I servizi di confronto di Assicurazione.it non riguardano solo il mondo auto e moto: ecco la lista completa dei prodotti a tua disposizione.