La guida autonoma è ancora molto lontana

I rischi sono ancora molto elevati

10 March 2023
La guida autonoma è ancora molto lontana

Tante promesse, grandi potenzialità. Ma tempi tutt'altro che brevi. La guida autonoma viene ormai testata da anni e secondo i più ottimisti potrebbe presto arrivare sulle nostre strade. In realtà, pare ancora molto lontana.

Troppo ottimismo?

Elon Musk, il patron di Tesla, ha previsto che la prima auto a guida autonoma potrebbe circolare verso la fine del 2023. E, spingendosi più in là, ha previsto che entro un paio di decenni tutte le vetture saranno senza guidatore. Qualche anno fa, però, lo stesso Musk aveva ammesso che lo sviluppo della guida autonoma era più complicato di quanto non avesse pensato inizialmente.

Lo conferma, tra le altre cose, una notizia di metà febbraio: Tesla ha dovuto richiamare oltre 360mila auto proprio a causa di guai al software per la guida autonoma. Avrebbe potuto causare incidenti.

L'auto come uno smartphone: i rischi

A rincarare la dose ci ha pensato Martin Eberhard, il co-fondatore di Tesla, che ha poi venduto il controllo a Musk. Ha definito la guida autonoma in modo poco gentile. C'è da dire che Eberhard e l'attuale proprietario sono in pessimi rapporti. E ci sta che la sua opinione sia al veleno. Ma il suo ragionamento va ben oltre il singolo produttore: “Pensare che una macchina sia guidata da un software, come fosse un iPhone, è un errore”, ha spiegato. “Io ho un iPhone e ogni volta che faccio un aggiornamento spuntano errori”. Poco male: al massimo va in tilt uno smartphone. “Ma - ha aggiunto - se succede nel software che, per esempio, controlla i freni della mia auto o il volante, io posso ucciderti”.

La guida autonoma esiste?

Ed è questo il punto. Le auto a guida autonoma hanno enormi potenzialità e potrebbero rivoluzionare la mobilità, il mercato delle assicurazioni, le infrastrutture e lo sviluppo stesso delle città. Ma i rischi legati a un tecnologia imperfetta sono ancora molto elevati.

A oggi, infatti, sulle strade non c'è nulla di simile. Le auto in circolazione sono dotate – al massimo – di sistemi (tecnicamente detti) di “Livello 2”, cioè di guida assistita. Un aiuto per chi è al volante. Di fatto, nonostante alcune case automobilistiche la definiscono così, sulle vetture in commercio non c'è alcuna “guida autonoma", che equivale ai Livelli dal 3 in su.

Preventivo Assicurazioni

Calcola online il costo della polizza auto e dell'assicurazione moto utilizzando il nostro comparatore assicurazioni e scegli la polizza più conveniente per il tuo veicolo. Confronta i preventivi di più compagnie assicurative e risparmia, bastano solo 3 minuti.

Assicurazione auto Preventivo Auto
Assicurazione moto Preventivo Moto
RC Auto: offerte da 113€* Fai un PREVENTIVO