02 55 55 111 Lun-Sab 9.00-21.00

Mondo Assicurazioni

La digitalizzazione assicurativa in Francia può migliorare

Meno di una compagnia su due consente di denunciare i sinistri online

3 novembre 2017
La digitalizzazione assicurativa in Francia può migliorare

Secondo i dati raccolti nel corso della terza edizione dello studio curato da Columbus in Francia la rivoluzione digitale del comparto assicurativo nel paese sarebbe ancora ben lontana da una sua completa affermazione. Se è vero che i prodotti di copertura, a partire dalle assicurazioni auto per arrivare alle coperture per la salute, si sono fatti sempre più attenti al cliente e alle sue esigenze sfruttando tutte le nuove tecnologie in possesso, è altrettanto vero che gli operatori del settore sembrano essere ancora accomunati da un atteggiamento di eccessiva prudenza.

Il Selfcare, e cioè la possibilità che gli assicurati hanno di gestire individualmente alcune pratiche, sta continuando a svilupparsi e arricchirsi in maniera costante ma a rilento. Ad oggi meno della metà delle compagnie (42%) offre l’opportunità di dichiarare i sinistri online mentre più sviluppato (63%) sembra invece il sistema di monitoraggio delle stesse pratiche. Aumentano anche le offerte di prodotti innovativi e telematici, ma ancora in modo marginale: questi servizi sono cresciuti del +3% ma solamente il 13% delle compagnie li propone.

Questo studio si è inoltre occupato di recensire lo stato odierno delle applicazioni, sia iOS che Android: su un campione di 154 solamente 113 sarebbero realmente attive. Che questa evidenza sia da collegare alla scelta del cliente di non aggiornare le app oppure al fatto che le stesse compagnie non offrono agli assicurati validi motivi per utilizzarle è ancora difficile da determinare fatto sta che il 70% di queste ha collezionato in una scala da 1 a 5 un valore inferiore a 3,7.

Il grande uso del mobile in ambito assicurativo ha portato anche ad una maggiore attenzione al mondo dei social: il canale privilegiato dalle compagnie francesi è Twitter, dove il 100% delle aziende ha un profilo contro l’83% di Facebook. I social sono canali distributivi ma al momento il loro uso in ambito assicurativo è differente in quanto vengono percepiti principalmente come luoghi di scambio di informazioni.

Vota la la news:
Valutazione media: 4,6 su 5 (basata su 15 voti)

Chiediamo ai nostri utenti di valutare il servizio sulla base della sua accessibilità, funzionalità e semplicità. Il dato riflette le valutazioni date dagli utenti del web, che non necessariamente hanno fruito del servizio valutato. Facile.it non modifica le valutazioni dei singoli e non ne limita l’espressione. Il dato aggiornato è aggiornato al 26/05/2020

*Insufficiente, **Sufficiente, ***Medio, ****Buono, *****Ottimo

L'autore

Leggi gli ultimi articoli sul mondo delle assicurazioni pubblicati da Francesca Lauritano.

Preventivo Assicurazioni

Calcola il prezzo della tua assicurazione auto o moto utilizzando il nostro comparatore di assicurazioni e scegli la polizza più conveniente per il tuo veicolo. Confronta i preventivi di più compagnie e risparmia, bastano solo 3 minuti.

Assicurazioni confrontate

I servizi di confronto di Assicurazione.it non riguardano solo il mondo auto e moto: ecco la lista completa dei prodotti a tua disposizione.