02 55 55 111 Lun-Sab 9.00-21.00

Mondo Assicurazioni

Non è un paese per (auto) giovani

Italia ultima in Ue per auto nuove in circolazione

30 agosto 2017
Non è un paese per (auto) giovani

Entrate in vigore le novità del decreto concorrenza, riguardanti in particolare RC auto e multe, l'Italia al volante viene nuovamente chiamata in causa. Stiamo parlando del parco auto circolante sulle nostre strade che pone il nostro Paese ultimo nella graduatoria Ue per auto in circolazione. Secondo l'Osservatorio Autopromotec, dal 2010 al 2016 il tasso di rinnovo delle auto italiane è stato del 29,5%: questo vuol dire che solo il 29,5% delle auto in circolazione al 31 dicembre 2016 è stato acquistato negli ultimi sette anni. Se vogliamo, al contrario, il dato significa che il 70,5% delle auto in circolazione ha otto anni o più.

Italia ultima in Europa. Prima tra i grandi paesi Ue, per parco circolante è la Gran Bretagna, con un tasso di rinnovo del 52,1%, seconda la Germania (47,4% di tasso rinnovo), terza la Francia (43,4%). Ultima, dicevamo l'Italia che, secondo gli ultimi dati Aci conta ben 11,1 milioni di auto, pari al 29,3% del totale circolante, con età superiore ai 15 anni. Si tratta di auto euro 0, cioè non catalizzate, euro 1, euro 2 e anche euro 3 con livelli di sicurezza e di emissioni inquinanti molto superiori rispetto ai modelli più recenti. Secondo l'Osservatorio Autopromotec, in Italia, a fronte di un tasso di rinnovo del 40% del Nord Est, si evidenzia un tasso di rinnovo del Sud che, dal 2010 al 2016, è stato solo del 15%.

Sopravvivenza tre volte maggiore con auto nuova. Il problema non è di poco conto, visto che mette in gioco la sicurezza delle vite umane e, dato non trascurabile, il portafoglio: se le macchine sono più sicure gli incidenti causano meno danni e una tariffa come l'RC auto può anche scendere. La sicurezza è il primo dato, però. Secondo le più recenti statistiche, un'auto nuova regala ai passeggeri e al conducente, in caso d'incidente, rispetto a un'auto di dieci anni fa, una probabilità di sopravvivenza tre volte maggiore. A dimostrarlo sono non solo i numeri ma anche i fatti. Di recente si è verificato un incidente che ha dell'incredibile: una Bmw è precipitata al suolo dal settimo piano di un parcheggio e la guidatrice è sopravvissuta al terribile impatto. Secondo i rilievi della Polizia, infatti, la Bmw avrebbe toccato il suolo a una velocità di 80 chilometri l'ora, con un urto violentissimo contro un ostacolo fisso, urto sperimentato nei crash test più duri, quelli che fino a pochi anni fa venivano effettuati a un massimo di 55 chilometri orari. La guidatrice non ha subito danno rilevanti, invece, perché l'auto era di ultima generazione dotata di scocche a deformazione progressiva, di airbag, di cinture di sicurezza intelligenti e di tutta la progettazione volta ad assicurare la salvaguardia del pilota anche nel caso di impatto più duro. Stesso discorso nel caso del drammatico incidente dell'ubriaco che, alla guida del suo Mercedes Van, ha travolto al semaforo una Mini d'epoca: dalle foto risulta chiaro che il Van di ultima generazione ha riportato pochissimi danni (non si è spaccato neanche il parabrezza), mentre la Mini anni '70 è uscita distrutta dall'impatto, con la vittima sbalzata fuori dall'abitacolo. 

Vota la la news:
Valutazione media: 3,8 su 5 (basata su 5 voti)

Chiediamo ai nostri utenti di valutare il servizio sulla base della sua accessibilità, funzionalità e semplicità. Il dato riflette le valutazioni date dagli utenti del web, che non necessariamente hanno fruito del servizio valutato. Facile.it non modifica le valutazioni dei singoli e non ne limita l’espressione. Il dato aggiornato è aggiornato al 21/05/2019 00:00

*Insufficiente, **Sufficiente, ***Medio, ****Buono, *****Ottimo

Preventivo Assicurazioni

Calcola il prezzo della tua assicurazione auto o moto utilizzando il nostro comparatore di assicurazioni e scegli la polizza più conveniente per il tuo veicolo. Confronta i preventivi di più compagnie e risparmia, bastano solo 3 minuti.

Assicurazioni confrontate

I servizi di confronto di Assicurazione.it non riguardano solo il mondo auto e moto: ecco la lista completa dei prodotti a tua disposizione.