Mondo Assicurazioni

Italia seconda in Europa per traffico e congestionamento

Ogni anno perdiamo nel traffico oltre dieci giorni di lavoro

26 maggio 2021
Italia seconda in Europa per traffico e congestionamento

In Italia ci sono 663 automobili ogni 1.000 abitanti. E il 64% della popolazione usa l'auto per spostarsi.

Bastano questi due dati dell'ultimo studio di Nomisma presentato oggi a Roma per indicare la situazione congestionante del traffico italiano.

Con questi numeri, infatti, l'Italia è al secondo posto in Europa, dopo il Lussemburgo, come traffico e congestionamento. Che la benzina costi cara o che l'Rc auto presenti tariffe stellari poco importa: secondo il report, il tempo che passiamo in auto nel traffico delle nostre città supera del 20% quello che passeremmo in auto se non ci fosse traffico.

In pratica, dice Nomisma, per spostarsi nelle congestionate città di casa nostra perdiamo ogni anno l'equivalente di oltre dieci giorni di lavoro.

Nel traffico romano si perdono 20 giorni di lavoro ogni anno

A Roma, per esempio, alla mattina nell'ora di punta, ci vogliono 54 minuti per fare un tragitto che, senza traffico, si potrebbe fare in 30 minuti: un aumento di tempo dell'80%.

Nel traffico della capitale, si perdono ogni anno l'equivalente di 20 giornate lavorative. Non va meglio a Milano, dove bisogna considerate 21 minuti in più per per fare un percorso di 30 minuti (senza traffico).

Dal 2000 al 2020 il parco auto italiano è aumentato di oltre il 20%

Secondo lo studio Nomisma, in Italia, nel 2019, il parco dei veicoli privati contava 39,5 milioni di auto: una crescita costante dal 2000.

Negli ultimi 20 anni il parco auto è aumentato di 7 milioni di auto, per una crescita superiore al 20%.

Se si rapporta il tasso di crescita del parco auto con quello della popolazione, si vede come, nel ventennio considerato, sia aumentata la quota di auto pro capite, passata da 572 auto ogni 1.000 abitanti del 2000 a 663 auto ogni 1.000 abitanti del 2019.

In auto da soli: spreco di soldi e inquinamento

Altro elemento di criticità rilevato dal report di Nomisma, è quello che indica come in auto si viaggi da soli: il coefficiente di riempimento evidenzia la presenza di quattro persone ogni tre auto, compreso il conducente.

Secondo un'altra ricerca di Anci, negli spostamenti da casa verso il lavoro, ogni giorno circolano 1,9 milioni di auto con 2,5 milioni di persone a bordo: se in ogni auto ci fossero due persone, invece che una sola, circolerebbero 628 mila auto in meno, con benefici economici dei viaggiatori e vantaggi per la qualità dell'aria.

La pandemia non ha migliorato le cose, anzi

Secondo Nomisma, il trasporto pubblico nella fase post pandemica incontrerà ulteriori momenti critici per la disaffezione della clientela: cresceranno, invece, la mobilità attiva e la micro-mobilità, sperimentate durante le fasi di restrizioni, e l'auto privata si prenderà una bella fetta di quote di mercato lasciate libere dal trasporto pubblico locale.

Nomisma: “Lo studio conferma la crisi del modello attuale”

Secondo Giulio Santagata, consigliere di Nomisma “bisogna favorire la flessibilità, con una regolazione del mercato che possa favorire la concorrenza: meno regolazione, più programmazione e più organizzazione sono le direttrici su cui deve svilupparsi l'azione delle amministrazioni pubbliche per consentire la maggiore sostenibilità nel sistema di mobilità. 

Quanto più si colgono in tempo i fabbisogni di mobilità, tanto più assisteremo a una progressiva disincentivazione dell'uso dell'auto privata, con vantaggi collettivi sotto il profilo sia ambientale che sociale", conclude Santagata.

Preventivo Assicurazioni

Calcola il prezzo della tua assicurazione auto o moto utilizzando il nostro comparatore di assicurazioni e scegli la polizza più conveniente per il tuo veicolo. Confronta i preventivi di più compagnie e risparmia, bastano solo 3 minuti.

Assicurazioni confrontate

I servizi di confronto di Assicurazione.it non riguardano solo il mondo auto e moto: ecco la lista completa dei prodotti a tua disposizione.

RC Auto: risparmia fino a 500€ Fai un PREVENTIVO