Incendi, in fumo 51.386 ettari. L’origine è spesso dolosa

Case e imprese sono troppo poco assicurate

7 August 2023
Incendi, in fumo 51.386 ettari. L’origine è spesso dolosa

L’Italia brucia. Da inizio anno alla fine di luglio sono andati in fumo 51.386 ettari, l’equivalente di 73.408 campi da calcio. È quanto denuncia Legambiente, che ha analizzato i dati satellitari EFFIS (European Forest Fire Information System).

C’è, in particolare, una regione devastata dalle fiamme: in Sicilia si concentra l’80% degli ettari bruciati, ben 41.365. Seguono la Calabria, con 7.390 ettari, la Puglia con 1.456 ettari e l’Abruzzo con 284 ettari.

I numeri degli incendi

Gli incendi sono un rischio crescente; case e imprese sono ancora molto esposte perché poco assicurate. Il più delle volte, sottolinea Legambiente, non si tratta di episodi spontanei. Certo, l’ambiente secco e la siccità non fanno altro che favorire la propagazione delle fiamme. Ma, spesso, c’è la mano dell’uomo. Lo confermano i dati dell’ultimo rapporto Ecomafia.

Nel 2022, sono stati 5.207 i reati accertati in Italia per incendi dolosi, colposi e generici. Calabria e Sicilia restano al comando della classifica delle regioni più colpite dalle azioni incendiarie, rispettivamente con 611 e 544 reati contestati. Segue al terzo posto il Lazio con 479, la Toscana con 441 e la Lombardia.

Le proposte

Legambiente definisce la situazione “preoccupante” e indica al Governo dieci priorità. L’associazione spinge per avere prevenzione su più livelli, soprattutto dal punto di vista assicurativo, e in maniera continuativa, gestione, rafforzamento delle attività investigative e norme più severe.

“In primis - spiega Legambiente - tra le azioni da mettere in campo, occorre definire un soggetto unico come la Protezione Civile nazionale per gestire gli incendi boschivi in maniera integrata, garantire un maggiore coordinamento tra le istituzioni e gli attori coinvolti e vigilare sull’applicazione della legge quadro sugli incendi boschivi”.

Si chiedono poi “pene più severe” e la creazione di “un sistema di raccolta, analisi e condivisione dei dati sugli incendi in Italia attraverso investimenti tecnologici e le semplificazioni normative”.

Preventivo Assicurazioni

Calcola online il costo della polizza auto e dell'assicurazione moto utilizzando il nostro comparatore assicurazioni e scegli la polizza più conveniente per il tuo veicolo. Confronta i preventivi di più compagnie assicurative e risparmia, bastano solo 3 minuti.

Assicurazione auto Preventivo Auto
Assicurazione moto Preventivo Moto
RC Auto: offerte da 113€* Fai un PREVENTIVO