02 55 55 111 Lun-Sab 9.00-21.00

Mondo Assicurazioni

In calo le cause civili tra assicurazioni e automobilisti

Nel 2019 sono state il 4% in meno rispetto all'anno prima

31 dicembre 2020
In calo le cause civili tra assicurazioni e automobilisti

Nei tribunali italiani sono ancora intrappolati oltre 5 miliardi di euro di potenziali risarcimenti del ramo Rc Auto. Lo afferma l’ultimo bollettino statistico dell’Ivass, l’Istituto per la vigilanza sulle assicurazioni.

Il prezzo della lentezza

I limiti alla mobilità imposti dal governo hanno portato a una riduzione del 30% degli incidenti su base annuale: una grande opportunità per i giudici di riportarsi in pari.

Purtroppo, però, anche i tribunali hanno lavorato a singhiozzo. Non è colpa di magistrati e personale delle aule di giustizia, come specifica in una nota il bollettino Ivass: la questione è legata alla procedura del contenzioso, che “continua a essere caratterizzato da tempi lunghi di formazione e chiusura delle cause”.

Cause in calo

A voler vedere il bicchiere mezzo pieno, c'è comunque un trend positivo che va avanti da qualche anno.

Nel 2019 le cause civili pendenti dell’Rc Auto sono diminuite: il totale è stato di 221.453, il 4% in meno rispetto al 2018 e addirittura il 27% in meno rispetto al 2010. Segno che qualcosa sta migliorando, anche se rimane molta strada fare.

Le cause pendenti: record a Napoli

Ma i cinque miliardi bloccati nelle aule e nei fascicoli, dove sono di preciso? Si tratta di accantonamenti che i gruppi assicurativi hanno messo da parte in previsione della chiusura delle cause. Ed è probabile che passeranno nelle mani delle famiglie dei deceduti o dei feriti gravi a causa di incidenti stradali.

La regione con più cause, secondo il bollettino dell'Ivass, è nettamente la Campania, che da sola rappresenta il 40,3% del totale. Il capoluogo, Napoli, concentra addirittura il 26% delle cause nazionali.

Al secondo posto si piazza il Lazio, con il 13,3%.

Vota la la news:
Valutazione media: 3,3 su 5 (basata su 5 voti)

Chiediamo ai nostri utenti di valutare il servizio sulla base della sua accessibilità, funzionalità e semplicità. Il dato riflette le valutazioni date dagli utenti del web, che non necessariamente hanno fruito del servizio valutato. Facile.it non modifica le valutazioni dei singoli e non ne limita l’espressione. Il dato aggiornato è aggiornato al 15/01/2021

*Insufficiente, **Sufficiente, ***Medio, ****Buono, *****Ottimo

Preventivo Assicurazioni

Calcola il prezzo della tua assicurazione auto o moto utilizzando il nostro comparatore di assicurazioni e scegli la polizza più conveniente per il tuo veicolo. Confronta i preventivi di più compagnie e risparmia, bastano solo 3 minuti.

Assicurazioni confrontate

I servizi di confronto di Assicurazione.it non riguardano solo il mondo auto e moto: ecco la lista completa dei prodotti a tua disposizione.

RC Auto: risparmia fino a 500€ Fai un PREVENTIVO