Imparare l'assicurazione

“Io & i rischi”, il mondo dell'assicurazione si impara a scuola

19 giugno 2013
Imparare l'assicurazione

Si intitola “Io & i rischi” ed è un progetto messo in piedi due anni fa dal Forum Ania-Consumatori con l'obiettivo di sensibilizzare i giovani in modo che possano avere un atteggiamento maggiormente consapevole verso il pericolo ed i rischi della guida di un'auto. Secondo i dati del primo biennio divulgati di recente a Milano, il progetto ha già coinvolto 214 scuole, ben 382 classi e più di 10.000 studenti. L'obiettivo è la collaborazione tra il mondo dell'auto e quello della scuola, una collaborazione attuata per coinvolgere le famiglie a un'educazione finanziaria che possa toccare i principali temi del mondo delle assicurazioni: tra questi rischio, prevenzione e mutualità. L'iniziativa, rivolta a scuole medie, superiori e a famiglie con bambini, evidenzia percorsi diversificati a seconda delle varie età.

Come dimostrano i risultati dell'indagine realizzata dall'Università Cattolica del Sacro Cuore, i ragazzi di oggi sono molto interessati ai vari concetti chiave del mondo dell'auto e delle assicurazioni. Dallo studio emerge, per esempio, che la maggioranza dei ragazzi intervistati è disponibile ad approfondire sia i temi dell'educazione finanziaria che quelli della prevenzione rischi. Al contrario, i test di certificazione delle competenze rimandano un quadro in chiaroscuro visto che mentre il 75% degli studenti, cioè tre su quattro, dimostrano di aver compreso i concetti di rischio e quelli di prevenzione, solo il 31,1% di loro dimostra di aver compreso cosa significhi “mutualità”.

Solo un ragazzo su tre, in sostanza, indica, nelle domande a risposta multipla, che il termine mutualità si traduce con la definizione: “gruppo di persone che si aiutano l'uno con l'altro in modo da affrontare meglio eventi che potrebbero danneggiare uno di loro”. Al posto di questa giusta definizione, il termine mutualità viene tradotto dal 73,6% degli studenti con un'altra definizione, che con mutualità ha poco a che fare ed è invece decisamente più adatta al termine “prevenzione”, indicata come “insieme di azioni e di strumenti che permettono di evitare danni o ridurne le conseguenze". Secondo il presidente del Forum Ania-Consumatori, Silvano Andriani, “assicuratori e consumatori sostengono sia indispensabile che le giovani generazioni possano disporre delle conoscenze minime che sono necessarie per prendere, in futuro e a ragion veduta, decisioni importanti per loro e per le loro famiglie”.

di Franco Canevesio

L'autore

Leggi gli ultimi articoli sul mondo delle assicurazioni pubblicati da Franco Canevesio.

Preventivo Assicurazioni

Calcola online il costo della polizza auto e dell'assicurazione moto utilizzando il nostro comparatore assicurazioni e scegli la polizza più conveniente per il tuo veicolo. Confronta i preventivi di più compagnie assicurative e risparmia, bastano solo 3 minuti.

Assicurazione auto Preventivo Auto
Assicurazione moto Preventivo Moto
RC Auto: risparmia fino a 500€ Fai un PREVENTIVO