Il “manifesto del motociclismo” per migliorare il settore

Dalle infrastrutture alla sicurezza stradale

20 May 2024
Il “manifesto del motociclismo” per migliorare il settore

Nuove infrastrutture, coinvolgimento nei progetti urbani, percorsi turistici per le due ruote: sono alcune delle proposte contenute nel “Manifesto del motociclismo”, diffuso dall’Acem (European Association of Motorcycle Manufacturers), l’associazione dei produttori europei.

Il documento indica le priorità di un settore che contribuisce al Pil europeo con 21,4 miliardi di euro e coinvolge 389.000 lavoratori. Un valore economico notevole, considerando anche i 40 milioni di motocicli, ciclomotori, tricicli e quadricicli in circolazione, che – oltre ai motori – muovono mercati come turismo, assicurazioni, energia e accessori. Il manifesto è composto da 6 punti. Ecco quali sono.  

Inclusione

Il manifesto chiede alle istituzioni dell'Ue di coinvolgere motociclisti e motociclette nelle iniziative e nelle discussioni che riguardano la sicurezza stradale, i piani di mobilità urbana e le smart city, dando maggiore spazio alle infrastrutture dedicate alle due ruote.

Sicurezza stradale

Altro punto importante è la sicurezza stradale, intesa come “protezione attiva dei diritti e degli interessi dei motociclisti in quanto utenti vulnerabili della strada”. Oltre a garantire “requisiti minimi di sicurezza per le strade, soprattutto in quelle secondarie”, il manifesto chiede di sostenere iniziative come lo European Motorcycle Training Quality Label, un “marchio di qualità” per i corsi e la formazione post-patente.

Ambiente e sostenibilità

Secondo l’Acem, veicoli più piccoli e leggeri sono preziosi per raggiungere gli obiettivi climatici dell’Ue entro il 2050. Il manifesto chiede quindi supporto alla guida urbana a ridotte emissioni, anche attraverso incentivi fiscali per i veicoli meno inquinanti.

Competitività

Il documento chiede maggiore collaborazione tra leader del settore, utenti e politica. Servono quindi un quadro normativo che “riconosce le nuove tecnologie e le esigenze del mercato”, finanziamenti per la formazione dei lavoratori e “parità di condizioni nel mercato internazionale”.

Ricerca e innovazione

L’Acem chiede maggiori finanziamenti anche per la ricerca e l'innovazione sui motocicli e il supporto alla creazione di standard internazionali che, ad esempio, faciliti la sostituzione delle batterie (oggi difficile e costosa).  

Sport e turismo

Secondo le stime della European Association of Motorcycle Manufacturers, lo sport e le attività ricreative legate al motociclismo apportano all’economia europea più di 2,1 miliardi di euro. Un valore, che – spiega il manifesto – dovrebbe essere “riconosciuto e promosso” con attività specifiche e con la creazione di percorsi “motorcycle-friendly”.

Preventivo Assicurazioni

Calcola online il costo della polizza auto e dell'assicurazione moto utilizzando il nostro comparatore assicurazioni e scegli la polizza più conveniente per il tuo veicolo. Confronta i preventivi di più compagnie assicurative e risparmia, bastano solo 3 minuti.

Assicurazione auto Preventivo Auto
Assicurazione moto Preventivo Moto
RC Auto: offerte da 113€* Fai un PREVENTIVO