02 55 55 111 Lun-Sab 9.00-21.00
Mondo Assicurazioni

Il decreto sarà collegato alla Legge di Stabilità

Rc Auto: in autunno il nuovo decreto

16 luglio 2013
Il decreto sarà collegato alla Legge di Stabilità

Ottobre: è questo il limite che si è posto il ministero allo Sviluppo economico per varare un nuovo decreto sulle assicurazioni e mettere nuove regole nel mondo dell'Rc auto. Per l'autunno è previsto quindi un intervento legislativo che mira a livellare i premi tra Nord e Sud Italia, evitando quelle disparità tanto eccessive che ora penalizzano gli automobilisti meridionali, soprattutto nelle città considerate più a rischio dalle compagnie, come per esempio Napoli. Prezzi alle stelle per scoraggiare i clienti invece di attrarli, così da evitare di fare i conti con una situazione non facile tra le strade di molti capoluoghi: vetture senza assicurazione o contrassegni falsi, difficoltà nel portare a termine le pratiche in caso di incidente e truffe. Ma a farne le spese sono poi i cittadini onesti che si trovano a dover sborsare migliaia di euro per assicurare la propria auto.


Per mettere d'accordo tutte le parti interessate, il sottosegretario Simona Vicari ha annunciato un tavolo di confronto con le compagnie assicuratrici e le associazioni dei consumatori. Il nuovo decreto potrebbe essere collegato alla Legge di Stabilità, anche perché risolvere il gap Nord-Sud è diventata un'emergenza. Anche l'Ivass ha sanzionato i casi in cui non sono stati stipulati i contratti, obbligatori per legge, o nei quali si nasconde, dietro a prezzi da capogiro, la reticenza delle compagnie.


Sul tavolo ci sono anche il caro prezzi, nonostante l’Ania parli di un calo delle tariffe, e la concorrenza tra compagnie: oltre alla scatola nera, considerata da molti la reale soluzione per tagliare i premi, il decreto dovrà trovare nuove soluzioni per riportare il mercato assicurativo sui livelli degli altri Paesi europei. Le tariffe troppo alte rischiano di portare molti italiani, messi a dura prova dalla crisi, a tagliare le spese anche sulle polizze, obbligatorie per legge, lasciando l’auto in garage...

Vota la la news:
Valutazione media: 4,5 su 5 (basata su 12 voti)

Il dato riflette le valutazioni date dagli utenti del web, che non necessariamente hanno fruito del servizio valutato. Facile.it non modifica le valutazioni dei singoli e non ne limita l’espressione, salvo per questioni contrarie alla normativa vigente.

Altre news:

Preventivo Assicurazioni

Calcola il prezzo della tua assicurazione auto o moto utilizzando il nostro comparatore di assicurazioni e scegli la polizza più conveniente per il tuo veicolo. Confronta i preventivi di più compagnie e risparmia, bastano solo 3 minuti.

Assicurazioni confrontate

I servizi di confronto di Assicurazione.it non riguardano solo il mondo auto e moto: ecco la lista completa dei prodotti a tua disposizione.