Famiglia, salute e risparmi: le paure che non ci fanno dormire

Cresce l'attenzione alla protezione preventiva

14 giugno 2022
Famiglia, salute e risparmi: le paure che non ci fanno dormire

In un clima di crescente incertezza, gli italiani riscoprono le priorità della vita, con la famiglia e la salute in cima alla classifica. Cresce la paura del futuro, ma anche la voglia di trovare rimedi per affrontarlo con qualche arma in più. A tracciare questo quadro è una ricerca Bva-Doxa condotta per la II edizione dell'Osservatorio "Change Lab, Italia 2030” realizzato da Groupama Assicurazioni che ha l'obiettivo di indagare i principali trend che entro il 2030 cambieranno le abitudini di vita degli italiani.

Italiani in balia dell’incertezza

Per 1 italiano su 2 (48%) il segno più evidente lasciato dalla pandemia da Covid-19 è una sensazione generale di precarietà, che nelle donne si acuisce maggiormente (52%). Preoccupa anche l'incertezza riguardo alle prospettive finanziarie future (42%), sentita soprattutto dai più giovani tra i 18 e i 34 anni (51%), che induce di conseguenza ad una maggiore propensione al risparmio (33%), in crescita tra gli adulti tra i 35 e i 54 anni (40%).

Il Covid ha accentuato anche la sensibilità verso il sociale, gli affetti e le amicizie (31%), nonché l'attenzione all'ambiente e ai temi della sostenibilità (28%) - soprattutto tra i giovani (33%) - e alla protezione preventiva di sé stessi e della propria famiglia attraverso prodotti assicurativi (23%).

Percezioni amplificate tutte ulteriormente dalla recente guerra russa-ucraina, che ha accentuato la sensazione generale di instabilità in 6 italiani su 10 (60%). L'insorgenza di nuovi conflitti internazionali in grado di coinvolgere direttamente l'Italia è infatti oggi una delle maggiori preoccupazioni che spaventano i nostri connazionali (57%), terrorizzati anche dall'idea di poter perdere i propri cari (39%), avere gravi problemi di salute (36%), non riuscire a mantenere economicamente la propria famiglia e i figli (33%) e perdere i propri risparmi (28%). A temere su questi fronti soprattutto le famiglie con figli piccoli (52%).

Tra le priorità: mettere al riparo famiglia, salute e risparmio

Famiglia e figli sono oggi in cima alla classifica dei beni più cari da proteggere per quasi la metà della popolazione italiana (47%); segue la salute (41%), ma anche il patrimonio e i risparmi (30%). Per 4 italiani su 10 (39%) diventa prioritario garantire una serenità economica ai propri familiari, facendo fruttare i capitali messi da parte, percentuale che sale al 54% nelle famiglie con figli piccoli.

La ricerca rivela inoltre che più di 1/3 degli intervistati (34%) avrebbe voluto investire i propri risparmi, ma lo ha fatto realmente durante la pandemia solo il 20%. Da segnalare che il 14% degli italiani non è ancora riuscito a concretizzare questo desiderio (percentuale che sale al 27% nel caso dei giovani) mentre il 35% degli intervistati non ha avuto la possibilità di fare investimenti economici. Far crescere i capitali risparmiati (per il 46%) e assicurare un futuro economicamente più tranquillo a sé stessi e ai propri cari (31%), ma anche non tenere "fermi” troppi soldi sul conto corrente (50%) sono i motivi principali alla base degli investimenti effettuati.

Più polizze per affrontare un futuro incerto

Provando a proiettarsi nel futuro e ad immaginare la propria vita da qui a 10 anni, la metà degli italiani (51%) dichiara di vedere una prospettiva decisamente incerta. A far da contraltare però è un 43% che trova nella speranza il sentimento che rispecchia maggiormente la propria visione del prossimo decennio. Per un terzo degli intervistati (33%) sarà il cambiamento/trasformazione a farla da padrone, ma il 26% non nega di avere paura del futuro, percentuale che sale al 34% nella fascia più giovane d'età, dai 18 ai 34 anni.

Ecco perché guardando al futuro, tra le coperture assicurative a cui gli italiani stanno già guardando, la salute rimane prioritaria per 4 italiani su 10 (40%), percentuale che sale al 64% per i single con figli grandi. Seguono le polizze sulla vita (28%), la previdenza integrativa (26%), le soluzioni di investimento (14%), che attraggono soprattutto i più giovani (21%).

L'autore

Leggi gli ultimi articoli sul mondo delle assicurazioni pubblicati da Rosaria Barrile.

Preventivo Assicurazioni

Calcola online il costo della polizza auto e dell'assicurazione moto utilizzando il nostro comparatore assicurazioni e scegli la polizza più conveniente per il tuo veicolo. Confronta i preventivi di più compagnie assicurative e risparmia, bastano solo 3 minuti.

Assicurazione auto Preventivo Auto
Assicurazione moto Preventivo Moto
RC Auto: risparmia fino a 500€ Fai un PREVENTIVO