02 55 55 111 Lun-Sab 9.00-21.00
Mondo Assicurazioni

Evasione Rc auto: in arrivo Nuvola

Nuove tecnologie per combattere infrazioni e truffe sulla strada

29 dicembre 2016
Evasione Rc auto: in arrivo Nuvola

Un nuovo sistema tecnologico in grado di rilevare in tempo reale le infrazioni del Codice della strada, questo è Nuvola IT Urban Security-Street Monitoring. Si tratta nei fatti di una telecamera ad alta definizione, posta sul mezzo dedito ai controlli, che sarà in grado di analizzare il numero di targa dei veicoli circolanti o in sosta e, grazie al collegamento con le banche dati della Polizia Municipale, di dare un responso in tempo reale. 

Questo innovativo sistema renderà finalmente possibile effettuare sia lo Street Control, ovvero la rilevazione dei diversi tipi di infrazione, ma anche il controllo sulla copertura assicurativa dei mezzi o le scadenze relative alla revisione del veicolo. Ma non solo, sarà contemporaneamente controllata ogni irregolarità pendente sul mezzo indagato, come ad esempio i provvedimenti di fermo amministrativo o se il mezzo risultasse rubato. 

Nuvola, avanguardia dei sistemi di controllo, porterà quindi più sicurezza sulle strade e controlli puntuali che permetteranno di contrastare in modo sempre più efficace l’annoso problema della mancanza di RC Auto su molti veicoli che circolano sulle strade italiane. Come sappiamo l’assenza di una copertura assicurativa sull’auto porta gravi rischi sia per il guidatore sia per tutti coloro che circolano su strada, ma nonostante questo e nonostante le multe salate a cui vanno incontro gli evasori (sanzioni da 841 euro e sequestro della vettura), vengono individuati sempre più mezzi non coperti: si stimano circa 4 milioni di veicoli non assicurati che viaggiano sulle carreggiate della nostra penisola.

Inizialmente il sistema di controllo Nuvola sarà sperimentato dal Corpo dei Vigili Urbani della città di Pisa, ma si spera che presto potrà essere adottato in molte altre aree d’Italia. Una recente circolare del Ministero dell’Interno, datata 5 Ottobre 2016, conferma infatti l’utilizzo da parte delle Forze dell’Ordine di nuove strumentazioni elettroniche per fare verifiche attraverso controlli sempre più rapidi e puntali. L’utilizzo di questi apparecchi tecnologicamente evoluti e costantemente collegati alle banche dati, permette inoltre di evitare a coloro che sono preposti ai controlli la fermata del mezzo, ovvero la contestazione immediata della contravvenzione, ed il lavoro delle Forze dell’Ordine è quindi notevolmente facilitato e snellito.
 

Vota la la news:

Valutazione media: 4,0 su 5 (basata su 17 voti)

Altre news:

L'autore

Leggi gli ultimi articoli sul mondo delle assicurazioni pubblicati da Francesca Lauritano.

Preventivo Assicurazioni

Calcola il prezzo della tua assicurazione auto o moto utilizzando il nostro comparatore di assicurazioni e scegli la polizza più conveniente per il tuo veicolo. Confronta i preventivi di più compagnie e risparmia, bastano solo 3 minuti.

Assicurazioni confrontate

I servizi di confronto di Assicurazione.it non riguardano solo il mondo auto e moto: ecco la lista completa dei prodotti a tua disposizione.