Estate 2024, rincari per chi viaggia in autostrada

Dal Telepass all'assicurazione fino al panino

8 July 2024
Estate 2024, rincari per chi viaggia in autostrada

L’auto resta il mezzo preferito dagli italiani per raggiungere le mete vacanziere. Ma tra assicurazioni, pedaggi e snack, anche il viaggio familiare per eccellenza sta diventando sempre più salato. Ecco tutti i rincari, tracciati nelle ultime settimane dalle indagini di Altroconsumo.

Pausa

C’è chi parte attrezzato con borse frigo e panini. Ma la pausa per colazione e pranzo nelle stazioni di servizio è senza dubbio una soluzione più pratica per milioni di automobilisti. Anche per un pranzo veloce, però, la spesa pesa: nelle aree di sosta analizzate, il prezzo medio di un panino è attorno ai 7 euro, contro i 4,20 euro di un normale bar. Di fatto – sottolinea Altroconsumo – in autostrada si spende circa il 70% in più.

Non va meglio per la colazione: per un cappuccino in un bar in autostrada bisogna mettere in conto in media 1,84 euro. Per una brioche 1,72 euro. Rispetto ai bar in città, i prezzi sono più alti, rispettivamente, del 12% e del 26%. E se si opta per un semplice caffè, si spende (sempre in media) 1,35 euro, il 14% in più rispetto al bar sotto casa.

Pedaggi

Altroconsumo ha analizzato 38 tratte autostradali. In 21 casi, non ci sono stati aumenti. Negli altri 17, però, ci sono stati rincari compresi tra i 10 e i 40 centesimi rispetto al luglio 2023. L’aumento medio, in questi casi, è stato del 2,2%, ma con picchi del 5,3% sulla tratta Cavenago-Milano Est.

Telepass

Dal primo luglio sono entrati in vigore gli annunciati rincari per il canone Telepass base. Si passa da 1,83 a 3,90 euro al mese. Una cifra che non sposta certo il budget di una famiglia, ma che rappresenta pur sempre un canone più che raddoppiato.

Carburante

Al momento, non sembrano esserci aumenti sui carburanti. Ma Altroconsumo raccomanda attenzione. Lo scorso giugno, i prezzi erano simili a quelli attuali, prima di un’impennata nelle settimane clou dell’estate. Non sono quindi esclusi picchi in corrispondenza degli esodi turistici.  

Assicurazione

Oltre ai rilievi di Altroconsumo, vanno poi valutate altre spese, come quelle per l’assicurazione Rc Auto. Secondo l’ultimo bollettino Ivass, pubblicato alla fine di maggio e relativo al primo trimestre 2024, il premio medio è di 394 euro, con un aumento del 7,2% anno su anno.

Preventivo Assicurazioni

Calcola online il costo della polizza auto e dell'assicurazione moto utilizzando il nostro comparatore assicurazioni e scegli la polizza più conveniente per il tuo veicolo. Confronta i preventivi di più compagnie assicurative e risparmia, bastano solo 3 minuti.

Assicurazione auto Preventivo Auto
Assicurazione moto Preventivo Moto
RC Auto: offerte da 113€* Fai un PREVENTIVO