Covid-19: parola d’ordine “resilienza” per compagnie e utenti

Introdotte procedure più snelle a beneficio degli assicurati

13 luglio 2021
Covid-19: parola d’ordine “resilienza” per compagnie e utenti

Il termine “resilienza”, intesa come la capacità di affrontare e superare un periodo di difficoltà, sembra aver accompagnato come una sorta di mantra proprio tutti, dal singolo individuo alle imprese di grandi dimensioni durante tutto il 2020.

L’esigenza di fare un bilancio degli sforzi compiuti per attraversare l’emergenza sanitaria ha pertanto investito anche le compagnie assicurative. Ma come si esprime la resilienza in quest’ambito?

A chiarirlo è stato l’intervento del Presidente dell’Ivass Luigi Federico Signorini in occasione della presentazione della Relazione annuale di questo organismo che vigila sull’operato delle compagnie attive in Italia.

Bilanci in sicurezza

Secondo il Presidente dell’Ivass, la pandemia avrebbe potuto avere riflessi di gran lunga peggiori sul patrimonio e sulla solvibilità delle compagnie di assicurazione a livello globale mettendo a repentaglio i diritti dei consumatori titolari di una polizza.

Il sistema assicurativo italiano nel complesso si è però mostrato resiliente alla crisi. Nel periodo dell’emergenza, l’Ivass ha attivato un monitoraggio continuo della posizione di solvibilità e del rischio di liquidità delle imprese e dei gruppi assicurativi italiani.

Il monitoraggio ha permesso di individuare le situazioni che presentavano dei rischi e quindi di arginali in modo preventivo attraverso le richieste di rafforzamento patrimoniale rivolte alle compagnie.

Polizze vita in calo ma quelle danni in crescita

I profitti delle assicurazioni italiane sono rimasti stabili anche se tale situazione rappresenta l’esito degli andamenti opposti dei due settori principali, Vita e Danni.

Nel settore Vita, che contribuisce in misura maggiore ai profitti delle compagnie, i profitti sono calati del 20% mentre la raccolta è diminuita, di circa 4 punti percentuali. Nel settore Danni i profitti sono cresciuti del 45% grazie al comparto della assicurazioni auto (RCA). Nei rami diversi dalla RCA, premi, oneri per sinistri e utili sono rimasti nel complesso in linea con quelli dell’anno precedente.

Nel ramo auto, i premi sono diminuiti del 5,5%, ma gli oneri relativi ai sinistri sono calati quasi del 20 per cento, data la riduzione degli incidenti stradali a seguito delle restrizioni alla circolazione. Per questo alcune compagnie hanno riconosciuto, su base volontaria, forme di ristoro ai propri assicurati e altre ancora potrebbero farlo in futuro date le sollecitazioni provenienti dalla stessa Ivass e dal mondo delle associazioni di tutela dei diritti dei consumatori.

Regole e procedere più semplici per i consumatori

Un altro fronte su cui L’Ivass ha investito nel corso del 2020 e su cui continuerà a impegnarsi è quello della semplificazione delle regole a tutela della clientela. Alcune norme introdotte per fronteggiare la crisi possono fornire infatti l’occasione per introdurre procedure più snelle in modo permanente.

Durante il periodo di emergenza, in particolare, si è consentito alle compagnie assicurative di concludere contratti mediante l’utilizzo della posta elettronica.

Come precisato dal Presidente dell’Ivass in una nota ufficiale, “stiamo lavorando, di concerto con le altre autorità di settore e a supporto dei ministeri competenti, per valutare in che maniera, facendo leva sull’uso degli strumenti digitali, si possano semplificare le procedure senza indebolire la tutela dei consumatori. Rivedremo la normativa sulla modulistica precontrattuale, seguendo lo spirito e la lettera delle disposizioni europee, in modo da eliminare il superfluo e concentrarci sull’essenziale”.

L'autore

Leggi gli ultimi articoli sul mondo delle assicurazioni pubblicati da Rosaria Barrile.

Preventivo Assicurazioni

Calcola online il costo della polizza auto e dell'assicurazione moto utilizzando il nostro comparatore assicurazioni e scegli la polizza più conveniente per il tuo veicolo. Confronta i preventivi di più compagnie assicurative e risparmia, bastano solo 3 minuti.

Assicurazione auto Preventivo Auto
Assicurazione moto Preventivo Moto
RC Auto: risparmia fino a 500€ Fai un PREVENTIVO